none_o
Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
Più che sembrare cavilloso mi sembri "mistificante" .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
San Giuliano Terme, 2-3 giugno
Al via "Bagni di vino": degustazioni, buon cibo e musica

31/5/2023 - 16:27

AL VIA "BAGNI DI VINO": IL 2-3 GIUGNO DEGUSTAZIONI, BUON CIBO E MUSICA A SAN GIULIANO TERME
 
CECCHELLI: "APPUNTAMENTO CONVIVIALE INTORNO AL VINO, NEL PARTERRE PROTAGONISTA DELLA RIGENERAZIONE URBANA"
 
SCATENA: "SODDISFATTI DELLA LARGA ADESIONE DI IMPORTANTI BRAND DEL TERRITORIO"
 
Bagni di Vino è ai nastri di partenza, venerdì 2 e sabato 3 giugno nello spazio del Parterre, recuperato ed adibito a luogo di eventi ed occasioni di socialità, si potrannno degustare tra i migliori vini del territorio pisano.
 
L’evento, principalmente incentrato sulla degustazione del vino, prevede l'acquisto di un calice per la degustazione serigrafato con il logo "Bagni di Vino" e la relativa tracolla porta calice, si potranno poi acquistare i Token degustazione presso la cassa centrale e solo con questi sarà possibile proseguire con le degustazioni. Gli espositori con proprio registratore di cassa potranno anche effettuare la vendita diretta delle bottiglie di vino.
 
Tra i brand partecipanti sono presenti: Podere Marcampo, Gianni Moscardini, Azienda Agricola Vallorsi, Antico frantoio toscano del rio Grifone, Fattoria la Tana, Fattoria Uccelliera, Fattoria Campigiana, Azienda agricola degli Azzoni Avogadro, Villa Saletta, Villa Cosmiana, Usiglian del Vescovo, Tenuta Pellicciano, Tenuta di Ghizzano, Tenuta Chiudendone, Podere Spazzavento, Podere La chiesa, Pieve de' Pitti, Le Palaie, L'Agona S.a.r.l.s. Uninominale, I Giusti e Zanza, Fontemorsi, Fattoria Varramista, Fattoria Fibbiano, Cupelli vini, Cosimo Marina Masini, Castelvecchio società agricola, Beconcini winery, Badia di Morrona. Sarà inoltre presente la Federazione italiana sommelier albergatori e ristoratori (Fisar) oltre all'Associazione italiana sommelier (Ais) che organizzerà una master class. E non mancherà uno spazio per chi preferisce il luppolo alla vite, grazie alla presenza del Birrificio di Buti e per chi vorrà accompagnare le bevute con del buon cibo sarà presente lo spazio food di Geste, oltre allo spazio liquori della Bottegheria. E a suggellare il piacevole connubio tra vino e musica entrambe le serate saranno allietate dalle band Following error e Onda acustica in concerto.
 
"Un evento inedito per San Giuliano Terme con il quale vogliamo contribuire alla conoscenza delle produzioni vinicole del territorio, ma anche alla socialità che si riunisce intorno al vino da sempre protagonista della convivialità – afferma l'assessore alla Rigenerazione urbana Matteo Cecchelli –. E lo faremo in un luogo, il Parterre, recuperato a seguito di un progetto di rigenerazione urbana studiato ed impostato proprio per dare la massima fruibilità alle persone in un luogo storico molto amato dai sangiulianesi".
 
"Il primo appuntamento di Bagni di Vino vede la partecipazione di importantissimi brand del territorio pisano, che rappresentano la qualità vinicola in Italia e nel mondo – afferma la vicesindaca con delega alle Attività produttive Lucia Scatena –. Siamo soddisfatti di questa larga adesione e nell'occasione ci teniamo a ringraziare i nostri partner dell'evento Terre di Pisa doc e Strada del Vino delle Colline Pisane, unitamente a Geste, a tutti gli aderenti e a coloro che hanno contribuito ad organizzare questo bell'evento".

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri