none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Acque SpA
Acque - Sostenibilità: nella provincia di Pisa oltre 11 milioni di litri d'acqua dai fontanelli

5/6/2023 - 16:27


Acque - Sostenibilità: nella provincia di Pisa oltre 11 milioni di litri d'acqua dai fontanelli

SOSTENIBILITÀ: NEL 2022 OLTRE 11 MILIONI DI LITRI D’ACQUA EROGATI DAI FONTANELLI IN PROVINCIA DI PISA. RISPARMI PER 2,3 MILIONI DI EURO 
Cittadini, amministrazioni comunali e gestore idrico insieme per una “buona pratica” che aiuta l’ambiente: evitate quasi 300 tonnellate di plastica usa-e-getta  

 
Pisa, 5 giugno 2023 - Oltre 11 milioni di litri d’acqua distribuiti gratuitamente dai 32 impianti attivi; 2,3 milioni di euro risparmiati dalle famiglie rispetto all’acquisto di acqua in bottiglia; 294 tonnellate di plastica evitate, per un equivalente di 677 tonnellate di anidride carbonica altrimenti emesse in ambiente nel processo di produzione delle bottiglie usa e getta. Sono questi i numeri della provincia di Pisa resi noti da Acque, gestore idrico del Basso Valdarno, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente (che si celebra il 5 giugno di ogni anno) per “Acqua ad Alta Qualità” nel 2022. 
 
A 15 anni dal suo avvio, il progetto mantiene le stesse finalità: avvicinare la popolazione al consumo dell’acqua di rete, ridurre la produzione dei rifiuti derivanti dalla plastica usa-e-getta e offrire una opportunità di risparmio economico alle famiglie, cercando al contempo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della risorsa idrica e sulla necessità di utilizzarla in modo responsabile. Anno dopo anno, quella del ricorso ai fontanelli è diventata un’abitudine sempre più diffusa, e come testimoniato anche dalle indagini di soddisfazione degli utenti, sta contribuendo ad accrescere il consumo dell’acqua di rete direttamente dal rubinetto di casa. L’acqua erogata dai fontanelli, infatti, pur essendo “più buona” dal punto di vista organolettico (grazie a un sistema di filtrazione che elimina il cloro senza tuttavia pregiudicarne la potabilità), è la stessa distribuita dall’acquedotto: berla è a tutti gli effetti una buona pratica, perché è una risorsa a disposizione di tutti e a chilometro zero. L’acqua di rubinetto è sicura e controllata, poiché sottoposta a decine di analisi quotidiane. E infine, è anche “trasparente”: su acque.net, nella sezione “Acqua di casa tua” sono riportate le caratteristiche chimico-fisiche della risorsa erogata in ciascun impianto e, punto per punto, sull’intera rete idrica.   
 
Gli impianti che nel 2022 hanno ottenuto più successo sono stati quelli di San Giuliano Terme (846 metri cubi erogati in un anno), Pisanova (806) e Navacchio (656), Fornacette (612) e San Romano (610). Molto “affollati” risultano essere stati anche gli impianti del Cep (Pisa), Molino D’Egola, Perignano, Calci e Pontedera-Piazza Trieste. 
 
“Per noi - sottolinea Giuseppe Sardu, presidente di Acque - si tratta di un’attività strategica nell’ambito del servizio idrico. Oltre a offrire una reale opportunità di risparmio per le famiglie, i fontanelli ci forniscono la possibilità di attuare una strategia plastic free per i nostri territori e valorizzare la risorsa di cui ci occupiamo ogni giorno. L’acqua del fontanello, che ha il pregio di essere immediatamente buona, è infatti la stessa che arriva nelle case: super-controllata, a portata di mano e buona da bere”. 













+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

6/6/2023 - 20:41

AUTORE:
Pagante 2 bis

....chi li alleva però...
Sostiene Alemanno!

Viene chiamata l'acqua del sindaco i fontanelli apposti nelle frazioni e...quel che mi han detto non è farlocca; li dove NON viene pagato dagli utenti i 5 centesimi al litro è perchè i sindaci oltre aver pagato di tasca propria i 5mila euro detti fontanelli poi si sono intestati a loro carico familiare le spese dell'erogazione, il cambio dei filtri a loro carico (sempre familiare) ed eventuali guasti da riparare.

Versione n° 2 può darsi che dove non si paga "alla fonte" - è il caso di dirlo- verrà pagata con la tassazione generale e così vien pagata anche da Alemanno Pannocchia che l'acqua la usa solo per lavarsi e quindi non la frizzante e fresca del fontanello.

Piesse, mio cognato non ha mai pagato il bollo auto, indovina perché.

6/6/2023 - 19:22

AUTORE:
Pagante 3

Il paragone con l'autostrada è farlocco... La strada del foro la paghi già con le tasse... A Vecchiano si pagano le bollette di acque spa e poi si ripaga la solita acqua fontanello che forse è filtrata da qualche privato

5/6/2023 - 21:27

AUTORE:
Pagante 2

...non pago il pedaggio autostradale.
Però mi tocca pagare in uscita.
Stano, molto strano e dare i miei soldi ai lucchesi mi scoccia.
Ma non essendo obbligatorio prendere l'autostrada, se vado ALLUCCA, passo dal foro 😄😄😄

5/6/2023 - 20:31

AUTORE:
Pagante

A vecchiano si paga ai fontanelli dei privati... :-(