none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Palio Rionale Vecchianese
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Riunione convocata dalla Provincia di Pisa per il 29 giugno, gli interventi in partenza ad autunno prossimo
Lavori al Ponte Sp1 della Botte

22/6/2023 - 0:33

Lavori al Ponte Sp1 della Botte: riunione convocata dalla Provincia di Pisa per il 29 giugno, gli interventi in partenza ad autunno prossimo 

Lavori al Ponte Sp1 della Botte, la Provincia di Pisa ha convocato una riunione per il prossimo 29 giugno per fare il punto sullo stato dell'arte e sul cronoprogramma delle lavorazioni.

"Saranno presenti al tavolo le Amministrazioni comunali di Calcinaia e Vicopisano, le cui comunità sono interessate direttamente dalle lavorazioni, e tutte le associazioni di categoria e i soggetti portatori di interesse, per condividere,  come di consueto quando la Provincia di Pisa si occupa di questa tipologia di interventi, lo stato dell'arte dei lavori e del cronoprogramma al fine di ridurre al minimo i disagi e le criticità per comunità e imprese, in un'ottica di ascolto attivo e dialogo che portiamo avanti da anni" afferma il Presidente Massimiliano Angori.


"L’intervento prevede il consolidamento di tutte le parti del ponte, la sostituzione delle travi tampone con nuove travi in acciaio e la realizzazione di due camminamenti pedonali ai lati dell’impalcato.

La prima fase dell’intervento che prenderà avvio presumibilmente dall’autunno prossimo, prevede il consolidamento per step successivi dei tre cavalletti, con lavorazioni che saranno condotte prevalentemente dall’intradosso del ponte con l’ausilio di ponteggi sospesi.
Successivamente le lavorazioni si sposteranno in carreggiata per il rinforzo della soletta di impalcato e la realizzazione dei camminamenti.
L’ultima fase di lavoro prevede lo svaro delle travi tampone esistenti, il rinforzo delle selle Gerber e il varo delle nuove travi tampone in acciaio.
Il cronoprogramma dei lavori prevede attualmente una durata complessiva di 274 giorni lavorativi.
La prima parte dei lavori dovrà essere condotta in condizioni di senso unico abbattendo ulteriormente il limite di portata a 3,5 ton.
L’ultima fase di lavori prevede da progetto la totale chiusura al traffico per circa 60 gioni lavorativi così da consentire la sostituzione delle travi tampone.

L'importo complessivo dell'intervento ad oggi è stimato in € 2,5 milioni".


"È un importante intervento che interessa direttamente anche il nostro territorio oltre a quello di Vicopisano. 
Saranno inevitabili i disagi che però verranno compensati da una infrastruttura rinnovata e sicura, anche per la mobilità dei pedoni.
La concertazione dell’intervento con i portatori di interessi ridurrà al minimo i disagi oltre ad essere una buona pratica che la Provincia applica ai suoi interventi diretti con la quale concordo completamente", sottolinea il Sindaco di Calcinaia Cristiano Alderigi.
"Sarà veramente importante monitorare i lavori e l’osservanza dei tempi e del cronoprogramma. È il quarto Ponte che viene ristrutturato e rinnovato dalla Provincia, in pochi anni, nel nostro territorio. Un ottimo risultato che, unitamente alla realizzazione delle passerelle ciclopedonali, compensa i disagi alla circolazione  che, inevitabilmente, in queste circostanze si verificano. Per far sì che l’impatto sia minore possibile seguiremo attentamente, insieme alla Provincia e al Comune di Calcinaia, ogni fase dell’intervento, come abbiamo fatto nelle altre occasioni, per rispetto dei cittadini e di tutte le persone coinvolte e interessate, comunicando al contempo come si stanno svolgendo i vari step,” conclude il Sindaco di Vicopisano Matteo Ferrucci.


Sara Rossi
Portavoce del Presidente della Provincia di Pisa

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri