none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
"Quelli del Giovedì"
Vedi programma di giovedì 6 luglio, dalla Doganaccia al Corno alle Scale e...viceversa

4/7/2023 - 18:58


Giovedì prossimo 6 Luglio, abbiamo in programma la seguente escursione appenninica: dalla Doganaccia al Corno alle Scale e ritorno, passando dal Lago Scaffaiolo. Ritrovo come al solito alle ore 8 a Ponte a Moriano - parcheggio dietro al teatro.

 

Con le auto raggiungiamo la località Doganaccia ( parcheggio di arrivo della funivia ). Si prende a salire, da subito, lungo le praterie fino al Passo della Calanca per poi proseguire, per il crinale fino al Lago Scaffaiolo.

Dopo una breve sosta si continua l' ascesa, sempre lungo il crinale e prati, fino alla vetta del Corno alle Scale. Chi vuole può consumare qui il pranzo al sacco oppure tornare indietro e raggiungere gli altri gitanti che eventualmente hanno deciso di rimanere nell' area di sosta attrezzata davanti al rifugio sopra il Lago Scaffaiolo e pranzare con loro. Nel pomeriggio ritorno alle auto seguendo il percorso dell' andata.

Passeggiata appenninica di media lunghezza della durata fra le 4 ore e le 4 ore e 30; dislivello complessivo intorno ai 450 mt..

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri