none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Al via gli interventi a cura della Regione Toscana. Angori: “Il Comune di Vecchiano ha seguito con particolare attenzione la vicenda della ripiantumazione collinare
Ripristino della vegetazione sul territorio oggetto dell’incendio di Laiano un anno fa

15/7/2023 - 23:34

Ripristino della vegetazione sul territorio oggetto dell’incendio di Laiano un anno fa: al via gli interventi a cura della Regione Toscana. Angori: “Il Comune di Vecchiano ha seguito con particolare attenzione la vicenda della ripiantumazione collinare, con il supporto della nostra comunità”

Vecchiano, 15 luglio 2023 – A quasi un anno dall’incendio di Laiano in località Filettole che ha distrutto, a partire dal 21 luglio 2022, circa 90 ettari di bosco, stanno iniziando in questi giorni sul territorio alcuni interventi di ripristino della vegetazione.

“La Regione Toscana ha, infatti,  finanziato nel Programma degli interventi di Forestazione ed AIB dell'Unione Montana dell'Alta Val di Cecina per l'anno 2023 alcuni interventi straordinari per la salvaguardia ed il ripristino delle aree percorse dall'incendio”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori.

“E’ utile ricordare che nel Consiglio comunale di Vecchiano del 17 ottobre 2022, era stato approvato un apposito ordine del giorno proposto dal gruppo di maggioranza Insieme per Vecchiano proprio per il monitoraggio dell’area di Filettole in località Laiano

“Attraverso il documento approvato dall’organo consiliare avevamo chiesto alla Regione Toscana, nello specifico: una verifica periodica al fine di appurare la stabilità dell’area interessata dall’incendio e il suo ripristino ambientale; il ripristino della viabilità con finalità antincendio e delle eventuali zone parafuoco nei due versanti del monte; di aggiornare l’amministrazione comunale sullo stato delle procedure in corso per la realizzazione degli eventuali interventi di manutenzione straordinaria, necessari per ripristinare il normale reticolo idrogeologico delle aree collinari percorse dall’incendio e per garantirne la sicurezza” spiega il sindaco Massimiliano Angori.

 

“Gli interventi sulla viabilità di crinale che verrà nuovamente sistemata, riprofilata e riportata alle dimensioni originarie sono ora già iniziati. Dopo il periodo estivo verranno effettuati degli interventi di taglio della vegetazione arbustiva ed arborea bruciata per eliminare qualsiasi rischio di crollo e verranno realizzate due fasce di 20 metri circa laterali alla viabilità in cui la vegetazione dovrà essere periodicamente tagliata a raso ripristinando il vecchio viale parafuoco di crinale che veniva dal 2003 mantenuto dalla Provincia di Pisa (ex ente competente)”, sottolinea l’Assessora alla Sicurezza idrogeologica, Sara Giannotti.

 
“Vogliamo ribadire inoltre un tributo, per un impegno concreto, che va riconosciuto a tutto il mondo dell’associazionismo. Come sempre, infatti, anche in occasione dell’incendio di Laiano, tutte le associazioni di volontariato, locale e non, si erano dimostrate colonna fondante della nostra Comunità, che ha reagito attraverso tutte le sue componenti con resilienza e forza di volontà, anche nei momenti più drammatici dell'evento incendiario. Ed è per questo che abbiamo ritenuto doveroso esprimere un ringraziamento pubblico, nel mese di settembre scorso, a tutti questi soggetti da parte dell'amministrazione e della Giunta comunale" afferma l’assessora alle Politiche del Volontariato e all’Ambiente Mina Canarini. "In questi giorni di caldo torrido ricordiamo che è in vigore il divieto di abbruciamento su tutto il territorio regionale disposto dalla Regione Toscana, fino al prossimo 31 agosto. Tutti i dettagli anche sul sito www.comune.vecchiano.pi.it nella sezione Notizie".

Sara Rossi
Portavoce del Sindaco di Vecchiano 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

17/7/2023 - 9:04

AUTORE:
Rosy

Benissimo, ogni tanto una buona notizia è come un'iniezione di fiducia mista a medicamento perche'per stare meglio servono entrambi!