none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Iscrizioni aperte fino al 23 settembre: 475 interventi didattici gratuiti a disposizione. Laboratori e lezioni in classe, gite e visite agli impianti.
EDUCAZIONE AMBIENTALE A SCUOLA: RIPARTE ACQUE TOUR, PER SCOPRIRE INSIEME “COME FUNZIONA” L’ACQUA

5/9/2023 - 12:44

EDUCAZIONE AMBIENTALE A SCUOLA: RIPARTE ACQUE TOUR, PER SCOPRIRE INSIEME “COME FUNZIONA” L’ACQUA 


Iscrizioni aperte fino al 23 settembre: 475 interventi didattici gratuiti a disposizione. Laboratori e lezioni in classe, gite e visite agli impianti.  

 
Come arriva l’acqua nelle nostre case? Perché è buona da bere? Dove finisce quella che utilizziamo e in che modo ritorna in ambiente? E ancora: come possiamo contribuire a preservarla?

A queste e a tante altre domande cerca di dare risposta Acque Tour, il progetto di educazione ambientale che Acque, il gestore idrico del Basso Valdarno, propone gratuitamente alle scuole del territorio gestito. L’obiettivo è diffondere tra gli “adulti di domani” la conoscenza degli aspetti naturali e tecnologici del ciclo idrico, di accrescere in loro la consapevolezza del valore dell’acqua, di aiutarli a promuovere una cultura di rispetto e salvaguardia di un bene primario e prezioso.

Un percorso coinvolgente e partecipativo, condotto da esperti del settore e con contenuti ad hoc per ogni fascia di età (dalla scuola dell’infanzia alle scuole secondarie di II grado), fatto di laboratori e lezioni in classe, gite naturalistiche, visite guidate agli impianti e agli acquedotti del territorio: dalle fontane storiche di Pisa alle sorgenti di Asciano e Cascine di Buti, dalle centrali idriche di Bientina e La Rosa ai depuratori di Cascina e Pontedera. Ad Acque Tour, giunto alla sua ventiduesima edizione, è inoltre abbinato il premio “Buona da Bere”, che prevede un riconoscimento ai migliori elaborati realizzati nel corso dell’anno scolastico.  
 
Il progetto prevede un pacchetto di 475 interventi gratuiti, reso possibile grazie al sostegno di Acque. Le adesioni potranno essere effettuate online, dagli insegnanti di riferimento, alla pagina www.acque.net/acque-tour dal 13 al 20 settembre. Nel frattempo, per presentare la nuova edizione, mercoledì 6 settembre alle ore 15 è in programma una diretta streaming sul canale YouTube di Acque

(www.youtube.com/user/AcqueSpA). Il coordinamento del progetto Acque Tour è affidato all’Associazione La Tartaruga. Per informazioni è possibile contattare la segreteria didattica (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 allo 0587/477635 o al 333/6685357), visitare il sito web di Acque o scrivere a segreteria@latartarugaonline.it.  

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri