none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Interventi del valore complessivo di circa 1,3 milioni di euro. Da lunedì 18 settembre modifiche alla viabilità da Asciano alla Gabella, con istituzione del senso unico alternato
Al via dopo la pausa estiva i lavori sulle viabilità a cura della Provincia di Pisa

16/9/2023 - 20:06

Al via dopo la pausa estiva i lavori sulle viabilità a cura della Provincia di Pisa: interventi del valore complessivo di circa 1,3 milioni di euro. Da lunedì 18 settembre modifiche alla viabilità da Asciano alla Gabella, con istituzione del senso unico alternato

Pisa, 16 settembre 2023 – Proseguono, dopo la pausa estiva, le pavimentazioni lungo le
principali arterie delle viabilità provinciali a cura della Provincia di Pisa.

“Da lunedì 18 settembre”, spiega il Presidente Massimiliano Angori, “sarà interessata la viabilità sp 30 del lungomonte Pisano, da Asciano alla Gabella, per un importo di interventi pari a 280.000 euro. I lavori comporteranno la modifiche alla viabilità, con sensi unici alternati regolati con impianto semaforico mobile e/o movieri, in vigore dalle ore 07:30 alle ore 18:00 dal km 2+000 al km 3+800. Le modifiche saranno attuate fino al prossimo 30 settembre. Scusandoci con i cittadini per il disagio, preme precisare che si tratta di interventi per una sempre maggiore sicurezza sulla viabilità.  A quelli sopra menzionati, si aggiungono  altri lavori a cura della Provincia di Pisa, che interessano le seguenti viabilità:

-sp 2 vicarese zona Caprona-Uliveto, con lavorazioni finalizzate a
eliminazione dissesti localizzati per radici affioranti, ripristino
planarità,  oltre al rifacimento della segnaletica orizzontale, per un importo di € 105.000;

-sp 22 del Mare loc. San Piero, interventi di eliminazione dissesti
localizzati per radici affioranti, ripristino planarità  oltre al
rifacimento segnaletica orizzontale, per un importo di € 18.000;

-sp 12 delle colline e sp 46 Perignano Lari Casciana alta, zona Perignano,
con eliminazione dissesti localizzati, ripristino planarità e
rinforzo sovrastruttura stradale, oltre al rifacimento segnaletica
orizzontale, per un importo pari a € 485.000

 

A queste lavorazioni si aggiunge anche un importante intervento di ripristino della pavimentazione, in partenza nei prossimi giorni, nel Comune di Casale Marittimo sulla Sp della Camminata, del valore di circa 400mila euro.

In base al cronoprogramma della struttura tecnica provinciale, la ultimazione dei lavori è prevista entro il 30 ottobre 2023”, aggiunge Angori.


Sara Rossi 
Portavoce del Presidente della Provincia di Pisa



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri