none_o
Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
Più che sembrare cavilloso mi sembri "mistificante" .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
Pisa, 20 settembre
Cineclub Arsenale
Al via la nuova stagione
del cinema d’essai

18/9/2023 - 11:52

Cineclub Arsenale
Al via il 20 settembre la nuova stagione
del cinema d’essai di Pisa
 
Cult, classici, eventi e prime visioni per la nuova stagione, a partire dal 20 settembre, al Cineclub Arsenale di Pisa, punto di riferimento della cultura cinematografica con i suoi 40 anni di attività. In primo piano nel programma del cinema d’essai la rassegna Almodóvar - La forma del desiderio con cinque film di Almodóvar in versione restaurata e la prima visione del suo ultimo film. 

 

Da non perdere il restauro di L’amore di Roberto Rossellini, in omaggio ad Anna Magnani a 50 anni dalla scomparsa dell’attrice simbolo del cinema italiano. 

 

E poi l’incontro con l’attrice francese Anne Barbot, protagonista di L’expérience Zola, e i focus sul cinema contemporaneo a partire da Barbie di Greta Gerwig.

 

Per chi vuole provare a salire sul palcoscenico, c’è poi la scuola di teatro Tragicomica, diretta da Ubaldo Pantani. Il programma aggiornato della stagione 2023-2024 è online sul sito del Cineclub www.arsenalecinema.com.
 
Divertenti, grotteschi, melodrammatici, scorretti, passionali, graffianti e sinceri. Sono i personaggi del mondo di Pedro Almodóvar, che si potranno ri-scoprire in Almodóvar - La forma del desiderio, la rassegna che tra settembre e ottobre porterà sul grande schermo cinque film di culto in versione restaurata, per riscoprire la sua prima fase creativa intrisa di libertà espressiva e cultura underground, e anche la sua ultimissima opera.

 

Si parte da quest’ultima, Strange way of life, corto d’autore con protagonisti Ethan Hawke e Pedro Pascal, e si prosegue con L’indiscreto fascino del peccato, melodramma grottesco, passionale e divertente, e la commedia noir Che ho fatto io per meritare questo?.
 
“Ho capito che non ero nata attrice. Avevo solo deciso di diventarlo nella culla, tra una lacrima di troppo e una carezza di meno”. Il 26 Settembre del 1973 si spegneva nella sua amata Roma Anna Magnani. A 50 anni dalla sua scomparsa l’Arsenale le rende omaggio riportando in sala la versione restaurata di L’amore di Roberto Rossellini, introdotto da Chiara Tognolotti, docente di Storia del Cinema italiano presso l’Università di Pisa.
 
Uno sguardo sulle tendenze del cinema contemporaneo con il progetto Focus on – sguardi sul cinema, curato dal critico Marco Compiani, che da settembre a dicembre, attraverso incontri e retrospettive in lingua originale sottotitolata, analizzerà gli stili di Greta Gerwig, Cristopher Nolan, Wes Anderson e Ari Aster. Si comincia con un focus dedicato a Gerwig, a cura della critica Elisa Torsiello, firma di Movieplayer, Everyeye e Cineavatar, che introdurrà la proiezione di Barbie in lingua originale con sottotitoli in italiano.
 
Non mancheranno gli appuntamenti di Dalla Laguna al Lungarno, lo storico progetto che porta a Pisa incontri, proiezioni e anteprime dalla Mostra del Cinema di Venezia. Evento speciale alle Giornate degli Autori, arriva all’Arsenale L’expérience Zola di Gianluca Matarrese, un film che si rifà al romanzo di Emile Zola L'Assommoir, che sarà presentato in sala dalla protagonista e co-autrice Anne Barbot.


E ancora i grandi restauri della storia del cinema, come Una storia vera di David Lynch e Profondo rosso di Dario Argento, gli appuntamenti di Fumetti & Popcorn, con l’incontro con Vincenzo Filosa e il suo Viaggio a Tokyo, la prima visione L’ultima luna di settembre, ed eventi gratuiti come il Pre Evento di TEDxLungarnoMediceo, la Festa della Cultura Calabrese, la Settimana Europea della Mobilità e la presentazione della monografia Ursula Ferrara. Cineincanti animati.


Dopo il successo della prima stagione, torna Tragicomica, la Scuola di Teatro diretta dall’attore Ubaldo Pantani, da anni protagonista in tv con programmi sulle reti Rai e Mediaset. Sono aperte le iscrizioni per il secondo anno, che andrà dal 16 ottobre 2023 ad aprile 2024, e il programma sarà illustrato il 1 Ottobre nel corso di Tragicomica – L’evento (info: info@arsenalecinema.com).
-----------------------------------------
Programma stagione 2023-2024: www.arsenalecinema.com
Info Cineclub Arsenale: info@arsenalecinema.com

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri