none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
REDAZIONE - de Il Foglio
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Antonio Mazzeo
none_a
di Andrea Paganelli
none_a
PRESENTAZIONE DI Antonio Giuseppe Campo (per studenti e lavoratori fuori sede)
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Pisa, 29 settembre
Focus On: gli sguardi sul cinema contemporaneo del Cineclub Arsenale

26/9/2023 - 18:27

Focus On: dal 29 settembre
gli sguardi sul cinema contemporaneo del Cineclub Arsenale di Pisa
Quattro incontri e quattro rassegne sullo stile di Greta Gerwig, Cristopher Nolan, Wes Anderson e Ari Aster
 
Progetto realizzato con il contributo di British School Pisa Group 
 
Al Cineclub Arsenale di Pisa arriva Focus On – Sguardi sul cinema, un progetto dedicato alle tendenze del cinema contemporaneo, curato del critico Marco Compiani e realizzato con il contributo di British School Pisa Group.
 
Incontri con esperti, dibattiti e retrospettive in lingua originale sottotitolata, in calendario da settembre a dicembre, per analizzare gli stili di Greta Gerwig, Cristopher Nolan, Wes Anderson e Ari Aster, che con differenti modi di interpretare il cinema, si stanno interrogando su temi come l’autodeterminazione, il tempo, il senso di comunità e la paura di vivere.
 
Per ogni stile è in programma una rassegna di tre film in lingua originale, con sottotitoli in italiano, e una serata-evento con un incontro di approfondimento affidato alle critiche e ai critici Elisa Torsiello, Gianluca Pelleschi, Ilaria Feole e Nicola Settis, che accompagneranno il pubblico in un focus per esplorare linguaggi e approcci narrativi.

Il programma completo delle rassegne sarà disponibile su arsenalecinema.com.


Si comincia venerdì 29 settembre alle 20,30 con un focus dedicato a Gerwig, affidato alla critica cinematografica Elisa Torsiello, firma di Movieplayer, Everyeye e Cineavatar e autrice di saggi e monografie su cinema, cui seguirà la proiezione di Barbie in lingua originale, con sottotitoli in italiano; nelle settimane successive saranno quindi proiettati altri due film di Gerwig, Piccole donne e Ladybird, sempre in versione originale.
 
Elisa Torsiello 

Scrive da anni per i quotidiani di cinema online Movieplayer, Everyeye, Cineavatar e Cinefilos. Nel 2018 ha pubblicato Joe Wright: La danza dell’immaginazione, da Jane Austen a Winston Churchill.


Gianluca Pelleschi 

Storico redattore della rivista di critica web Gli Spietati, ha collaborato con riviste di settore fra cui Nocturno e curato rassegne e cicli monografici per cinema d’essai.


Ilaria Feole 

Scrive di cinema e serialità per il settimanale Film Tv, ed è autrice delle monografie Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali e C'era una volta in America di Sergio Leone.


Nicola Settis 

Redattore per la rivista Cinelapsus e collaboratore per Quinlan, Longtake e Hualos Magazine, ha pubblicato il volume Chi è il sognatore?, un’analisi sulla serie Twin Peaks di David Lynch.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri