none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Mazzetti (FI)
Ideologia green in Regione Toscana porta a crociata contro caminetti. Ecofollia

30/9/2023 - 18:54

Mazzetti (FI): ideologia green in Regione Toscana porta a crociata contro caminetti. Ecofollia


Paestum, 30 set. – "Ecco l'ultima crociata degli eco-cromisti: bando ai caminetti e ai forni a legna, ora bisogna autocertificare. La Regione Toscana, mossa dalla incomprensibile e autolesionista ideologia green che vorrebbe la distruzione tutto e subito di auto, industrie e case 'vecchie', compie un'ulteriore stretta a danno del cittadino imponendo, con una procedura tanto complessa quanto vessatoria, di 'dichiarare' il proprio caminetto. Purtroppo, quando c'è troppo Stato, quando ci sono troppe leggi si arriva al parossismo, all'ansia di controllare e censire e obbligare e costringere – e tartassare – come in questo caso, come troppo spesso succede in Toscana.

Posso solo immaginare i potenti mezzi della Regione Toscana – incapace di fare programmazione del territorio – che andranno a controllare i caminetti sulla montagna pistoiese, l'Alto Mugello, la Maremma, il Casentino, la montagna pratese, e a verificare le autocertificazioni.

Di fronte alla crisi energetica ci vorrebbero pragmatismo. Faremo di tutto per fermare questa ennesima ecofollia". Così in una nota Erica Mazzetti, parlamentare di Forza Italia, che farà immediatamente un'interrogazione da portare in Commissione ambiente alla Camera affinché il governo intervenga per correggere l'iniziativa di competenza della Regione.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

1/10/2023 - 12:38

AUTORE:
Proteiforme

Vedi pizzeria "Da Brunos", forno e pizze fatte a mano😉

1/10/2023 - 7:10

AUTORE:
Dispetto

Ma lo sa la sig. Mazzetti che nel Nord Italia l'accatastamento di caminetti, stufe a legna e pellet vige da diverso tempo ? Non c'era nessuno di Fi, a Paestum, che la informasse ? Chi va a gas metano deve fare la prova dei fumi ogni due anni, per non parlare della manutenzione annuale. Vuole forse ricordarsi dei caminetti solo quando prendono fuoco ? Ma roba da matti....