none_o


Questa volta lo sguardo dello storico Gabbani si spinge molto più lontano dal solito, addirittura fino all'anno Mille, per raccontarci le complesse e appassionanti vicende del Castello e della Chiesa di Santa Maria, anche se i fatti maggiormente approfonditi sono quelli del 1800.Ancora una volta emerge prepotentemente la storia di questi luoghi e la sua ricchezza, secondo me non utilizzata adeguatamente sia nella fruibilità verso chi abita il territorio, sia per supportare uno sviluppo turistico ampiamente meritato per gli eccezionali contenuti, anche archeologici. 

. . . non mi angoscio, tranquillo. Smetto solo quando .....
Bada se io smetto, te smetti ar seguro, la indi per .....
Della tua liaison con la Moretti mi interessa il giusto, .....
. . . che era portavoce di Bersani, ho indirizzo .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
Pisa
Rassegna cinematografica “Le avanguardie al cinema”

27/10/2023 - 18:22


Cinque appuntamenti al cineclub Arsenale
con i film d’avanguardia diretti dai pittori in mostra a Palazzo Blu
                                                                  
Cinema e pittura hanno da sempre unito i loro percorsi, costruendo relazioni proficue e articolate all’insegna di uno scambio reciproco di suggestioni e contaminazioni. 

Tra ottobre 2023 e febbraio 2024 il Cineclub Arsenale ospiterà la rassegna Le Avanguardie al Cinema, con la sonorizzazione dal vivo di opere cinematografiche d’avanguardia che spazieranno dal Dadaismo al Cubismo, passando per il Surrealismo e l’Astrattismo, e la proiezione di film a tema introdotti da esperti della materia.
 
Cinque le serate in calendario, a ingresso gratuito, proposte con il contributo di Fondazione Palazzo Blu e in collaborazione con Palazzo Blu e Mondo Mostre, in occasione della mostra Le Avanguardie – Capolavori dal Philadelphia Museum of Art, in programma a Palazzo Blu (28.9.23 – 7.4.24). Si esploreranno film d’avanguardia diretti da alcuni dei pittori esposti in mostra e le opere d’arte che a loro volta hanno ispirato il cinema.
 
Gli eventi sono a ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti. È possibile prenotarsi sul sito www.eventbrite.it. Partecipando alle serate si avrà diritto a uno sconto per la mostra a Palazzo Blu. 
----------------------------------------
Programma rassegna Le avanguardie al cinema
Ottobre 2023 – febbraio 2024
 
30 Ottobre ore 20,30 - Astrattismo e Neoplasticismo
L’Astrattismo ed il Neoplasticismo saranno al centro di una serata-evento che prevederà la sonorizzazione dal vivo di una serie di corti "à la manière" di Vassilij Kandinskij, cui seguirà un focus cinematografico su Piet Mondrian.
SONORIZZANO I FILM
Pietro Borsò, batteria
Mauro La Mancusa, tromba
Attilio Sepe, sassofono
 
27 Novembre ore 20,30 - Dadaismo e Cubismo
Dadaismo e Cubismo sono due correnti artistiche che hanno fortemente influenzato l’immagine in movimento. La serata-evento a loro dedicata, prevederà la sonorizzazione dal vivo, in chiave elettronica, di una serie di corti tra cui opere di Marcel Duchamp, “Les Mystères du Château du Dé” con opere di Pablo Picasso e l’opera senza trama “Ballet Méchanique” di Fernand Léger.
SONORIZZA I FILM
Davide Barbafiera, sampler, drum machine, synth
 
11 Dicembre ore 20,30 - Surrealismo
La serata-evento dedicata al Surrealismo riporta sul grande schermo due capolavori della Storia del cinema sonorizzati dal vivo: “Un chien andalou”, è una pietra miliare della settima arte, scritto, prodotto ed interpretato da Salvador Dalí e Luis Buñuel, per la regia di quest’ultimo. I due, con la collaborazione di Max Ernst, realizzarono poi il lungo “L'âge d'or”, metafora narrativa e visiva dell’amour fou.
SONORIZZANO I FILM
Joaquin Cornejo, tastiera e fiati
Mattia Donati, chitarra e fiati
 
22 Gennaio ore 20,30 - Hitler contro Picasso e gli altri
“Hitler contro Picasso e gli altri” di Claudio Poli mostra come nel 1937 il regime nazista condannò quella che definì "arte degenerata", tentando di distruggerne ogni traccia, e allo stesso tempo attuò in tutta Europa un sistematico saccheggio di opere d’arte tra cui quelle di Chagall, Picasso, Matisse, Klee ed altri.
INTRODUCE IL FILM
Paolo Bolpagni, Direttore del Centro Ragghianti di Lucca
 
19 Febbraio ore 20,30 - Midnight in Paris
Il fervore culturale della Parigi degli anni ‘20 è narrato in “Midnight in Paris” di Woody Allen. Omaggio sentito ad artisti come Dalì, Matisse e Picasso, ed a collezionisti come Gertrude Stein, fondamentali per la conoscenza e divulgazione della pittura del periodo, il film ha per protagonista l’aspirante scrittore Gil, che finisce magicamente nella Ville Lumière del passato, incontrando tutto il milieu culturale del tempo.
INTRODUCE IL FILM
Maurizio Ambrosini, Docente di Storia del Cinema all'Università di Pisa

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri