none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
di
Fabiano Corsini
Pasolini in campo

14/11/2023 - 17:26

Pasolini in campo

“Pasolini in campo” sabato 18 al Fortino. Pasolini e il calcio...il calcio come metafora della vita, sentenzia Jean-Paul Sartre. Eugenio Montale si occupò di calcio, ipotizzando un campionato senza reti: «Sogno che un giorno nessuno farà più gol in tutto il mondo». Un gioco per le masse, che affascina i grandi: Pasolini appare in tante fotografie dei suoi anni mentre gioca in qualche polveroso campo di periferia. Corpo magro, pantaloncini corti, calzettoni abbassati alle caviglie.

Enzo Biagi gli chiede: «Senza cinema, senza scrivere, che cosa le sarebbe piaciuto diventare?». E Pasolini: «Un bravo calciatore. Dopo la letteratura e l’eros, per me il football è uno dei grandi piaceri». In un'altra intervista, Pasolini parla del calcio come dell’«ultima rappresentazione sacra». 

“Pasolini in campo” è un lavoro collettivo, ideato da Athos Bigongiali e animato da Paolo Giommarelli, un racconto, un “Narrar stupendo” come intitola il ciclo proposto dal Fortino. Sabato 18 novembre, alle 18, scendono in campo gli autori, e con loro Ida Niccolini, Fabrizio Franceschini, Fabrizio Bartelloni.

Con i filmati raccolti e proposti da Simone Panattoni e la proposta musicale di Francesco Bottai.

Dopo lo spettacolo chi vuole potrà restare a cena, una cena ispirata alla Roma di Pasolini.

Per prenotare 05036195, tessera arci richiesta










+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri