none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

ci sarebbe da ridere.
Le ultime dichiarazioni del .....
Cantava la Caselli, è proprio il caso.
Purtroppo .....
. . . . se si dà potere a forze di destra filofasciste. .....
In 10 giorni Marco Travaglio ha guadagnato più che .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
COMUNE DI CALCI
Obbligo di accatastamento caminetti, a Calci un incontro pubblico di approfondimento lunedì 27 Novembre

21/11/2023 - 11:56


COMUNE DI CALCI - Obbligo di accatastamento caminetti, a Calci un incontro pubblico di approfondimento lunedì 27 Novembre, anche in diretta streaming

SEGNALAZIONE INCONTRO PUBBLICO -

L’amministrazione comunale di Calci promuove un incontro pubblico per spiegare e chiarire tutti gli aspetti legati all’obbligo di accatastamento - da effettuarsi entro il 31 Luglio 2024 -, di caminetti, stufe e impianti alimentati a biomasse. L’incontro, che vedrà la partecipazione del personale dell’Agenzia regionale recupero risorse (Arrr), si terrà lunedì 27 Novembre 2023 alle ore 21 in sala consiliare (Municipio di Calci) e potrà essere seguito anche in diretta streaming sul canale Youtube e sulla pagina Facebook del Comune di Calci, con possibilità di intervenire da remoto attraverso il link bit.ly/zoom-accatastamento-caminetti

“L’introduzione dell’obbligo di accatastamento dei caminetti e le procedure necessarie per adempiere a questa legge regionale – spiega il sindaco, Massimiliano Ghimenti – ha creato molti dubbi fra i cittadini, che si sono rivolti al Comune, l’ente a loro più vicino, per ottenere chiarimenti. Così abbiamo chiesto a Regione e ad Arrr di poter svolgere sul territorio un incontro pubblico dedicato e, grazie all’assessora Monni e all’Agenzia, lunedì 27 Novembre tutti avranno modo di ottenere i chiarimenti che desiderano”.

L'obbligo di accatastamento dei caminetti introdotto dalla Regione Toscana ha come primo obiettivo quello di conoscere il numero degli impianti a biomasse presenti sul territorio, per potere assicurare una risposta coerente della Regione al problema dell'inquinamento atmosferico. Non ha quindi alcun intento restrittivo nei confronti dei cittadini. Per l’accatastamento è stata attivata una procedura semplificata online sul sito Siert e a disposizione dei cittadini, per ulteriori chiarimenti, sono a disposizione lo stesso sito Siert, il numero verde di Arrr 800.151822 e, per i cittadini di Calci, l’ufficio ARRR di Pisa di Lungarno Pacinotti 49, Pisa, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì in orario 9-12 e il martedì e giovedì anche in orario 14-16 (tel. 050.970087, Fax 050.3136259, rmail info.citnord@siert.regione.toscana.it)





















+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri