none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
di Moschini e Paglialunga
LA SCOMMESSA DELLE CITTÀ SUL CLIMA

24/11/2023 - 13:19

LA SCOMMESSA DELLE CITTÀ SUL CLIMA


Tra le novità del dibattito in corso sull’ambiente  trovo molto importante una notizia cui ECOSCIENZA, la rivista sull’Ambiente della Regione Emilia Romagna, dedica l’EDITORIALE a firma di Anna Lisa Boni, Assessora al Comune di Bologna.
La Missione europea 100 CITTA’ climaticamente neutrali e intelligenti al 2030 ha visto la candidatura di quasi 400 città di cui oltre 30 Italiane, e tra queste 9 sono state selezionale: Bergamo, Bologna, Firenze, Milano, Padova, Parma, Prato, Roma e Torino. L’obiettivo è quello di attuare una politica attenta ai cambiamenti climatici in corso e propositiva nell’individuare ed attuare soluzioni adeguate a tale problema.
Un portale on-line permette loro di lavorare e di comunicare quanto attuato. Il portale attualmente ha più di 1.400 utilizzatori.
Le citta italiane lavorano in stretta collaborazione ed in rete, sotto il coordinamento della città di Bologna. La rete è aperta anche ad altre cittadine che non hanno aderito al progetto comunitario.
Questo contesto è interessante per l’approccio al problema climatico. Problema che negli ultimi tempi è ritornato prepotentemente all’attenzione di tutte le istituzioni e dell’opinione pubblica con le recenti alluvioni e, localmente qui a Pisa, per la grave situazione che si è verificata nel nostro litorale ed in particolare a Marina di Pisa.
 
Renzo Moschini
Sergio Paglialunga

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri