none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

ci sarebbe da ridere.
Le ultime dichiarazioni del .....
Cantava la Caselli, è proprio il caso.
Purtroppo .....
. . . . se si dà potere a forze di destra filofasciste. .....
In 10 giorni Marco Travaglio ha guadagnato più che .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
Oggi è il 25 Novembre, “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”

25/11/2023 - 13:23


Oggi è il 25 Novembre, “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”

ed io da sempre mi sento convintamente e naturalmente partecipe di questo grave dramma sociale, esprimendo verso la donna la mia più fraterna ed accorata solidarietà ideale, espressa da sempre anche con concretezza esistenziale. Il giorno del 25 novembre fu scelto nel 1999 dall'assemblea dell'”ONU” per ricordare all'Umanità questa problematica, affermando l'indiscutibile necessità di rispetto verso le donne. La violenza verso le donne ha sempre assunto molteplici aspetti, in ambito familiare, lavorativo e sociale, anche sotto forme mascherate e subdole. Dall'abuso sessuale alla brutale violenza fisica, ma non meno vigliacche ed insidiose sono anche le violenze psicologiche,verbali e discriminatorie sociali e lavorative che tendono in ogni modo a soggiogare la donna per volerla mantenere in una condizione secondaria, d'inferiorità e sottomissione. Ogni manifestazione di violenza sulle donne non è mai dimostrazione di potenza e di forza, ma al contrario è dimostrazione di fragilità ed impotenza umana ed intellettuale da parte degli uomini che la perseguono.

Una vergogna per la società che si aggrava nei suoi significati nella società contemporanea. in quanto considerata “società evoluta”, quindi teoricamente includente una coscienza collettiva ed individuale capace di avvertire la legittimità del rispetto umano ed il discernimento tra “bene” e “male”.

La violenza sulle donne è una sconfitta dell'uomo, che ammette automaticamente l'incapacità di paritario, rispettoso ed armonioso confronto, rapporto e dialogo con la donna. Questa mia opera realizzata a seppia acquerellata ed intitolata “Dopo la violenza” è un mio omaggio alle donne, come simbolo della mia sincera vicinanza e della mia solidarietà.
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa






+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri