none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

ci sarebbe da ridere.
Le ultime dichiarazioni del .....
Cantava la Caselli, è proprio il caso.
Purtroppo .....
. . . . se si dà potere a forze di destra filofasciste. .....
In 10 giorni Marco Travaglio ha guadagnato più che .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
Molina di Quosa, 4 dicembre
Il libro di Antonia Lopez Gonzalez, medico in Amazzonia, al Magazzino di Antonio

27/11/2023 - 10:04


Lunedì 4 dicembre,al Magazzino di Antonio,il libro di Antonia Lopez Gonzalez, medico che opera in Amazzonia.

 

Si chiama "Ciò che non conosciamo esiste.7 storie per molte vite" il libro della dottoressa Antonia Lopez Gonzalez che sarà presentato lunedì 4 dicembre 2023, alle 17.30, al Magazzino di Antonio di Molina di Quosa (piazza Martiri della Romagna 26).

 

L'iniziativa è organizzata dalla biblioteca di Molina mon amour in collaborazione con la SOMS e il Circolo Arci di Molina di Quosa.

 

Quello della dottoressa Lopez Gonzalez è un gradito ritorno per l'associazione del lungomonte pisano, dal momento che a novembre 2019, proprio al Magazzino di Antonio, ha presentato il suo profondo impegno in Amazzonia in contesti di marginalità sanitaria e sociale.

E proprio a questi temi, ai quali ha dedicato la sua esistenza, è dedicato il libro pubblicato da Sophia Edizioni.

 

La dottoressa Lopez Gonzalez ne parlerà con Anna Calloni della biblioteca di Molina mon amour.

 

La presentazione del libro a cura dell'autrice:

"Quando crediamo nella speranza, crediamo nel magico, nel lontano, nel diverso.

E ci mettiamo in cammino per sfiorare l'impossibile.

Negli esseri umani questa speranza si produce quando guardiamo ogni persona riuscendo a creare legami che prendono forma in pochi istanti. Perché è quell'istante che ci porta a scoprire ciò che non conosciamo. Questo libro parla appunto di vite che cambiano in un istante.

Non è facile per me scrivere un testo dedicato a loro, perché le mie parole non bastano a raccontare la grandezza delle loro vite, perché sono state e continuano a essere persone necessarie per le nostre comunità, perché hanno saputo insegnarci a vedere con gli occhi degli altri.

Le loro storie personali rimangono vivide nella memoria di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di vivere con loro; quanto siano reali quei ricordi lo dimostra il fatto che ancora oggi continuano a essere riferimenti vitali non solo come persone della loro generazione, ma anche in nome di quelle che le hanno precedute.

Condividere l'abbraccio di Alan, la luce di Seu Carmelita, il sorriso di Thais, la determinazione di Leopoldina e Lucía, la passione di Dona Celita, la forza di Miguelsinho o la lealtá di Dona Luisa con il lettore significa aprire la nostra vita ad altre realtà.

Riconoscere che è possibile vivere in ambienti diversi dal nostro e scommettere sulla forza di una goccia d'acqua, che in mancanza d’altro possa scavare la pietra dell'ignoranza".

 

L’ingresso è libero ed è possibile richiedere ulteriori informazioni sulla dottoressa Gonzalez e sull’evento al numero: 3386174480 (Anna Calloni).

 

L'autriceAntonia Lopez Gonzalez, la "dottoressa Tony", è un medico specializzato in malattie tropicali che da oltre trent'anni opera in Amazzonia (nello specifico, lungo il Rio Purus, nell’area di Manaus) per assistere le comunità indigene raggiungibili solo con un’imbarcazione attrezzata da ospedale e laboratorio.

Pluripremiata per il suo impegno incentrato su altruismo e solidarietà, è anche ricercatrice di livello internazionale, attività che la vede impegnata con centri universitari europei in particolare contro il morbo di Hansen (la lebbra).

Ha fondato il Comitato Ipiranga, una ong orientata al lavoro di prevenzione sanitaria in Brasile e nella regione panamazzonica. Attraverso questa associazione svolge il suo operato in Amazzonia insieme ad altri professionisti dalla fine degli anni Ottanta e offre borse di studio per i giovani della regione.














+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri