none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
BY LA REDAZIONE | 30 NOVEMBRE 2023 ATTUALITÀ
“Giallo social”: oscurata da Facebook e poi ripristinata la pagina “Ponte sullo Stretto di Messina”

1/12/2023 - 10:34

“Giallo social”: oscurata da Facebook e poi ripristinata la pagina “Ponte sullo Stretto di Messina”
 
L’inchiesta di Report, la successiva nota critica ripresa da diversi siti in cui si smentivano le tesi sostenute nella trasmissione, poi le repliche del conduttore della trasmissione, si sono ‘colorate’, ieri di giallo: la sparizione da Facebook della pagina “Ponte sullo Stretto di Messina” , stamani oscurata perché, secondo Facebook, non rispettava  gli standard della community.
Dopo una mattinata di blocco, la pagina che rivendica una sua indipendenza non avendo alcun legame con società e altri, è tornata visibile “ripulita” dei botta e risposta con Report sulla vicenda Ponte. 
La stessa società di comunicazione Sec ha infatti chiarito l’inesistenza di qualsiasi condizionamento o legame con la pagina, e che la società affiliata si è limitata a segnalare un articolo reperito sul web.
Scrivono i gestori della pagina: “Facebook ha accolto la nostra richiesta di un controllo ulteriore e ha deciso di ripristinare la pagina. Siamo felici che sul sito di Report sia apparso il comunicato in cui si dichiara la verità, e cioè che noi non abbiamo niente a che fare con nessuno, né agenzie, né aziende. Ci sarebbe piaciuto vederlo anche sui loro social. Anche se purtroppo ormai il danno è fatto e in molti ci credono. Siamo qui dal 2013, quando quelle realtà nemmeno esistevano. Facciamo divulgazione sul progetto come mille altre pagine su mille altri argomenti e vogliamo restare indipendenti, come lo siamo sempre stati. Saremo i primi a dare contro se le promesse non verranno mantenute e se anche questa volta l’opera non sarà realizzata. Non siamo dalla parte di nessuno se non degli aspetti tecnici. Siamo liberi”.
Ed ecco la precisazione di Sec, comparsa anche sul sito di Report: “In merito a quanto da voi riportato, intendiamo precisare che SEC Newgate SpA ha immediatamente avviato una verifica per chiarire l’accaduto con SEC & Partners, società del Gruppo SEC Newgate, basata a Roma, che svolge attività di supporto media per il Gruppo Webuild. Dalle prime verifiche effettuate risulta che SEC & Partners si è limitata a segnalare un articolo, reperito nel web, che fornisce informazioni sull’opera, ma che non ha, né ha mai avuto, alcun rapporto con la pagina Facebook ‘Ponte sullo Stretto di Messina’, come gli stessi amministratori della pagina hanno peraltro già dichiarato con un post successivo”.


+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri