none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

ci sarebbe da ridere.
Le ultime dichiarazioni del .....
Cantava la Caselli, è proprio il caso.
Purtroppo .....
. . . . se si dà potere a forze di destra filofasciste. .....
In 10 giorni Marco Travaglio ha guadagnato più che .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
di Roberto Sbragia – Consigliere Provinciale Forza Italia Pisa
La Strada di Grande Comunicazione Fi-Pi-Li "una arteria necessaria alle comunità locali”

3/12/2023 - 13:54


La Strada di Grande Comunicazione Fi-Pi-Li

"una arteria necessaria alle comunità locali”

 In questi giorni è ripresa la grande discussione sulla trasformazione della Strada di Grande Comunicazione Firenze-Pisa-Livorno in strada a pedaggio, con tanto di articoli e prese di posizione e di indicazione addirittura dal Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, del Partito Democratico, che è favorevole al pedaggio.

Noi di Forza Italia siamo estremamente perplessi da tale discussione e da tale posizione ed assolutamente contrari alle scelte che appaiono solo attinenti a valutazione immediatamente economiche che al contempo sembrano deboli scelte politiche nel medio e lungo termine. La strada di Grande Comunicazione Firenze Pisa Livorno - la ormai nota Fi-Pi-Li - collega importantissimi centri nevralgici toscani, dal Primario Aeroporto Toscano di Pisa, al Primario Porto di Livorno, a nuclei produttivi conciari e manifatturieri come Santa Croce e di smistamento come Lavoria ed è arteria fondamentale per lo sviluppo ed il lavoro delle comunità toscane intere e collega tre capoluoghi di Provincia di cui uno è di Regione. La Fi-Pi-Li non dovrebbe essere considerata una arteria stradale da cui incassare risorse, ma bensì una arteria produttiva necessaria alla vita economica della nostra regione, uno dei più importanti centri nevralgici del trasporto e del collegamento toscano da cui transitano, merci, mezzi, persone, economia e lavoro. In un momento economico come quello che stiamo vivendo le realtà produttive toscane necessitano di ogni supporto logistico e non di ulteriore tassazione nel transito delle loro merci. I costi ulteriori che le aziende che si servono della Fi-Pi-Li dovranno sostenere in caso di pedaggio potrebbero provocare una minor competitività, una perdita di posti di lavoro, un aumento dei costo delle merci finali e soprattutto la possibile scelta del transito da strade secondarie che attraversano centri abitati da parte dei mezzi pesanti, per evitare i pedaggi stradali, specie nelle piccole e medie percorrenze.

Sarebbe più semplice far passare un cammello da una cruna di un ago che quei TIR dalle strade strette dei paesi toscani, direbbe qualcuno.

Per questi motivi abbiamo presentato come consiglieri provinciali una mozione in Provincia di Pisa per chiedere alla Regione Toscana di mantenere gratuita tale arteria stradale, con la richiesta che la nostra mozione sia inviata a tutti i comuni e le Province la cui economia dipende anche dalla libera circolazione delle merci sulla Fi-Pi-Li affinché tutte le popolazioni interessate possano esprimere, tramite i propri rappresentati, le loro democratiche posizioni. Terremo aggiornata la cittadinanza

 

Roberto Sbragia – Consigliere Provinciale Forza Italia Pisa

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri