none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Pisa
"NATALE SOSPESO", SI ENTRA NEL VIVO

7/12/2023 - 16:39

"NATALE SOSPESO", SI ENTRA NEL VIVO: ECCO L'ELENCO DEI NEGOZI ADERENTI AL LIBRO E AL GIOCATTOLO SOSPESO


DON MORELLI: "IL NATALE COME MOMENTO DI AZIONE CONCRETA PER AIUTARE I GIOVANI E I GIOVANISSIMI, I PIU COLPITI DAI CONTRACCOLPI SOCIALI DELLA POVERTÀ"


Il "Natale sospeso" entra nel vivo, negli ultimi giorni sono arrivate le adesioni dei negozi aderenti dopo che è stato lanciato l'appello da parte di Caritas diocesana di Pisa, che promuove ed organizza l'atteso evento natalizio che prevede l'acquisto "in sospeso" di libri o giocattoli (od entrambi) da destinare alle famiglie bisognose. Una collaborazione con gli esercenti dei territori rientranti nell'Arcidiocesi pisana.


"Siamo ben soddisfatti delle adesioni che in pochi giorni hanno raggiunto i numeri degli scorsi anni – afferma il direttore Caritas Don Emanuele Morelli – ma lanciamo l'appello a qualunque esercente di libri o giocattoli, o di entrambi i prodotti, che voglia collaborare a questo bel progetto le cui adesioni sono ancora aperte.

La nostra rete di volontari è stata chiamata a raccolta e tutto ciò che sarà recuperato, sarà utilizzato per portare regali in occasione del Natale, ai figli minori di famiglie che vivono momenti di fragilità, presenti sui territori della nostra diocesi".
"Il Natale è un momento di festa – prosegue Don Morelli –, per questo deve essere accompagnato da azioni concrete in aiuto dei bambini e delle bambine, sostenendo le fatiche anche economiche delle loro famiglie.

Donare è il modo per accendere una luce laddove l'oscurità delle difficoltà sociali è troppo intensa, così come, contribuisce ad rendere luminoso il cuore di chi dona. Inoltre sarà l'occasione per aiutare i commercianti che hanno subito danni per i violenti eventi climatici di novembre e dello scorso fine settimana".

Gli esercenti che aderiscono
Librerie a Pisa: Fogola, Einaudi, Ghibellina, Tra le righe.  
Giocattolerie a Pisa: Hobby centro, Gianfaldoni, Giocheria Peter Pan; La piccola stalla a Cascina; Giocattoleria Ghera a Pontedera. 
Negozi che aderiscono ad entrambe le iniziative: Cartolibreria Armani (Calci); Libreria Gini (Cascina), Grafikart Buffetti (Cascina); Libreria Carrara (Pontedera); a Pisa: Libraccio via Croce e Libraccio via del Carmine, La scolastica, Libreria dei ragazzi, Città del sole, Gli anni in tasca, Civico 14 e Il Birillo entrambe a Marina di Pisa.

Per le librerie e i negozi di giocattoli che desiderano aderire è possibile scrivere al seguenti recapiti: 

segreteria@caritaspisa.it; 050 560952

 

Oppure compilando il “modulo di Google https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdMBmFGSurte9qiE1a41Ct3lvoq-7zJWn1rS4FK9RtojSvh4Q/viewform?pli=1

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri