none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Pisa
"Natale sospeso" della Caritas a quota 600 regali

20/12/2023 - 11:09

"NATALE SOSPESO" CARITAS: A MENO DI DUE SETTIMANE DALL'AVVIO SUPERATA QUOTA 600 REGALI TRA LIBRI E GIOCATTOLI

DON MORELLI: "NUMERI CHE DANNO OSSIGENO ALLA SOLIDARIETA'. NATALE SIA OCCASIONE DI AZIONE SOLIDALE VERSO I PIU' BISOGNOSI”

E LA RETE SI ESTENDE ANCHE ALL'AREA SAN GIULIANO TERME-VECCHIANO CON L'INGRESSO DI UN NUOVO NEGOZIO

Il "Natale sospeso" Caritas diocesana di Pisa prosegue a gonfie vele ed estende la rete della solidarietà nell'area pisana con l'ingresso di un nuovo negozio aderente nel comune di San Giuliano Terme: la cartolibreria Rosa e nero in via Di Vittorio (nel tratto che dalla rotatoria arriva al ponte sul Serchio) a Pontasserchio che aderisce al "Libro sospeso" e al "Giocattolo sospeso".

Intanto, a meno di due settimane dall'avvio dell'iniziativa, è stata superata abbondantemente quota 600 regali tra libri e giocattoli. I volontari sono al lavoro per l'impacchettamento e l'inizio della distribuzione a giovani e giovanissimi (fascia 0-18 anni) delle famiglie seguite e supportate dalla Caritas pisana. 

"Una macchina della solidarietà che trova nel suo potente motore i volontari e le volontarie che in questi giorni si stanno dando un gran da fare nei locali messi a disposizione dell'Arcivescovado - afferma il direttore Caritas don Emanuele Morelli -, alimentata dalla generosa disponibilità dei negozianti e dal gesto umano di chi acquista un libro o un giocattolo, od entrambi". 

"Esprimo poi soddisfazione - prosegue - per il fatto che il Natale sospeso sia approdato anche nel comune di San Giuliano Terme nella frazione di Pontasserchio che si trova tra l'altro in un'area a ridosso del vicino comune di Vecchiano". 

"Insieme ad un primo ringraziamento per tutti coloro che stanno contribuendo alla riuscita di un'iniziativa che vuole spingere la comunità a vivere il periodo natalizio non solo come festeggiamento, ma in una celebrazione che sia accompagnata da concreti gesti di solidarietà", ha esortato don Morelli.


Gli Esercenti che aderiscono tra Versilia-San Giuliano Terme-Pisa-Calci-Cascina e Pontedera (raccolta fino al 22 dicembre). 

Librerie: Fogola – Pisa, Einaudi – Pisa, Ghibellina – Pisa, Tra le righe– Pisa, Nina la libreria – Pietrasanta. 

Giocattolerie: Hobby Centro – Pisa, Gianfaldoni – Pisa, Giocheria Peter Pan – Pisa,La piccola stalla – Cascina, Giocattoleria Ghera – Pontedera,L’isola che non c’è – Pietrasanta, Re Artù Bottega di Giochi-Pietrasanta, Emporio Anna – Pietrasanta. Entrambe le iniziative: Rosa e nero, Pontasserchio (San Giuliano Terme) – Cartolibreria Armani – Calci, Libreria Gini –Cascina, Grafikart Buffetti – Cascina, Libreria Carrara –Pontedera, Equilibri – Pontedera, Libraccio Via Croce – Pisa,Libraccio Via Carmine – Pisa, La scolastica – Pisa, Libreria dei ragazzi – Pisa, Città del sole – Pisa, Gli anni in tasca –Pisa, Civico 14 - Marina di Pisa, Il birillo - Marina di Pisa. 

Per le librerie e i negozi di giocattoli che desiderano aderire è possibile scrivere al seguenti recapiti: segreteria@caritaspisa.it;050 560952; Oppure compilando il “modulo di Google 

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdMBmFGSurte9qiE1a41Ct3lvoq-7zJWn1rS4FK9RtojSvh4Q/viewform?pli=1



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri