none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
. . . che su questo ci intendiamo. Sai qual è il .....
. . . . . . . . . . . . hai dimenticato di dire che .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Migliarino fermo per un giro, Filettole pareggia
San Giuliano consolida il primo posto, Pontasserchio ritorna alla vittoria, Pappiana un punto dai playoff.

25/1/2024 - 1:12

Spazio riservato al  Calcio di categoria della Val di Serchio. 

Parliamone per una adeguata considerazione del calcio di periferia

 

Il parere di Marlo Puccetti. 

San Giuliano vince e non è da tempo una novità
Pontasserchio con un attacco propulsivo fa poker.
Migliarino perde in trasferta contro una squadra mediocre.
Pappiana si rimette in cammino e torna a vincere
Filettole in casa si accontenta di un pareggio.
 
Il San Giuliano non stupisce più e ha vinto ancora per 2 a 1 contro Livorno 9. In un campo senza un filo d’erba i termali hanno avuto difficoltà e infatti nel primo tempo non succedeva nulla. Si illudevano i padroni di casa che nella ripresa al 5° andavano in vantaggio. Gli ospiti faticavano più del previsto a recuperare. Ci pensava il solito Ghelardoni a rimediare dopo 10 minuti arrivando al pareggio. Pesci al 71° chiudeva i conti portando a San Giuliano 3 punti. Il San Giuliano aumenta il vantaggio sul Selvatelle secondo, che ha perso contro il San Frediano. Domenica in casa ospiteranno la Sanromanese Valdarno.
 
Focus su Ospedalieri  vs Pontasserchio
 
Dopo un digiuno dalla vittoria dal 12 novembre (1 a 0 contro il Massarosa) il Pontasserchio del Presidente Tamagno è ritornato a prendere 3 punti. Ha giocato bene ma non meglio di altre volte. Questa volta ha saputo giocare con più determinazione sfruttando le occasioni da gol e con un normale arbitraggio. Questa la formazione che merita di essere citata: Capitano Manuele Casarosa, vice C. Nicola Monacci, Umalini, Ghelli, Madrigali, Barbani, Benedetti, Ruberti, Paoletti, Bortone, Gennaro, Pagliai, Caruso, Patacchini, Tognetti. Una prima linea in continuo movimento con la fanteria della difesa pronta a fornire palloni all’attacco. L’incontro non partiva sotto i migliori auspici perché ad andare in vantaggio al 26° era Rexhepaj degli Ospedalieri  che con una punizione in diagonale spiazzava il portiere Lelli. Non passavano due minuti che Barbani faceva partire un missile da oltre 20 metri che fotografava l’incrocio dei pali per 1 a 1 temporaneo. Paoletti al 30° vicino al vantaggio con un bel tiro che trovava pronto il portiere locale. Sul recupero al 47° Benedetti in giornata felice con un tiro corto davanti alla porta metteva dentro per il vantaggio del 2 a 1. Nella ripresa dopo 2 minuti i padroni di casa prendevano in pieno la traversa. Con il postulato gol sbagliato gol subito, Benedetti con un tiro lungo in area di rigore mandava la palla su Cesare Paoletti che non poteva sbagliare e scuoteva la rete per il 3 a 1. Al 19° i ragazzi di Mister Carboni calavano il Poker. Era ancora Lorenzo Barbani che con un sinistro da fuori, in diagonale, faceva allungare il portiere con la palla ormai dentro. Un 4 a 1 meritatissimo. Poteva essere anche 5 a 1 se a Gennaro l’arbitro non avesse annullato un gol regolare per un presunto fuori gioco. Un bel gioco di squadra con un Matteo Benedetti mattatore. Matteo ascoltato il giorno dopo per capire meglio la bella prestazione offerta in campo ha messo a conoscenza di una lieta notizia. E’ Nato Sansone Benedetti Langella figlio della sorella Giulia e di Christian Langella; Benedetti ha tenuto a far saper che dedicava al nipote l’ultimo gol realizzato. La grande famiglia del Pontasserchio con Carboni, il DS Delli, dirigenti e compagni di squadra ha subito rivolto parole affettuose a Matteo per l’arrivo di Sansone (ndr 5500 grammi di puro amore come l’ha definito lo zio). Il Presidente Tamagno ha voluto condividere questo evento rallegrandosi con il giocatore. Agli auguri ricevuti si aggiungano anche i miei personali. Domenica ancora in trasferta contro il Ricortola.
 
Il Migliarino si è fermato a Pontecosi . Ha perso 2 a 3 in trasferta. Sullo 0 a 0 nonostante l’impegno di Pecori che alla fine risulterà il migliore in campo, in due occasioni serviva Armenante e Coli ma entrambi sprecavano davanti al portiere. Coli però si riscattava al 19° portando in vantaggio la squadra. Da un calcio d’angolo arrivava il pareggio. A un minuto dalla fine i padroni di casa si portavano sul 2 a 1 per un rigore concesso, per fallo di Paolini, che Venanzi non sbagliava. Nella ripresa nei primi minuti un forte tiro di Balestri veniva deviato in porta da un difensore del Pontecosi e l’autorete portava al pareggio. Gli errori del primo tempo si facevano sentire. Ancora Coli, nel bene e nel male, su assist di Pecori timbrava il portiere invece che la porta. Al 25°del secondo tempo un giocatore del Pontecosi Lagosi passava corto ad un compagno di squadra che scuoteva la rete dietro Bettini per il 3 a 2 finale. I migliarinesi hanno giocato in un ambiente ostile con offese continue di un gruppo tifosi locali già conosciuti per questo comportamento che hanno verso le squadre ospiti. Domenica ospiteranno il Montecarlo secondo in classifica.
 
Focus sul Pappiana.
 
In terza categoria il Pappiana dopo il passo falso contro Pisa Ovest, partita persa per un increscioso autorete, ha ritrovato la vittoria con il Ponteginori. Giornata fredda e ventosa. Un terreno con vari ammaloramenti che aveva messo in allarme Mister Telluri per l’incolumità dei suoi giocatori. Questa la formazione in campo comprese le sostituzioni: Capitano Emiliano Morgè, vice C. Lorenzo Farnesi Portiere Michele Marconi, Tonarelli, Telluri, Coli, Franco, Volpi, Stabile, Gesi, Yanga, Corti, Pardini, Bognanni, Ciampi. L’incontro è partito senza grandi sussulti. Al 15° Vittorio Gesi riceveva una palla in profondità con la quale saltava l’ultimo difensore e con uno scavetto al portiere trovava il vantaggio. Poco dopo Marconi deviava a lato un tiro insidioso dei padroni di casa. Al 30° Gesi guadagnava un rigore per essere stato tirato a terra in piena area . Era lo stesso Gesi a tirare spiazzando il portiere alla sua destra. La reazione se pur scontata era limitata. Il gioco si spostava nell’area degli ospiti ma i tiri scomposti non impensierivano Marconi. I ragazzi di Mister Telluri tenevano il campo per tutta la partita contro un Ponteginori che era evidente aveva grosse difficoltà a tirare in porta. Merita evidenziare il volume di gioco fornito da Lorenzo Farnesi che ha fatto da cerniera in difesa chiudendo ogni varco pericoloso e cercando ripartenze ma è un po’ tutta la difesa che ha saputo coordinarsi. Il risultato avrebbe potuto essere più eclatante se Stabile in un diagonale rasoterra non avesse tirato fuori anche se, da quanto ha precisato lo stesso Stabile a fine partita, la palla prima di entrare avrebbe subito una deviazione per il terreno sconnesso. Un’occasione per Bognanni con un inserimento in area, prima di tirare si sentiva placcare da dietro ma l’arbitro non prendeva provvedimenti. Un Pappiana che il coach Telluri ha saputo rilanciare (13 punti nelle ultime 6 partite)  Sabato 27 ore 15,00 derby del Serchio con il Pappiana che ospiterà il Filettole.
 
Il Filettole non va oltre il pareggio per 0 a 0 contro il Legoli nella prima giornata del girone di ritorno. Grossa occasione per il Filettole al 18° del primo tempo. Battelli veniva steso al limite dell’area del Legoli. Fruzzetti tirava con la palla che sfiorava esternamente l’incrocio dei pali. Al 27° Battelli si intrometteva fra due difensori prendendo palla che girava debolmente in porta senza impensierire Casalini. Altre occasioni per Tamarri e Dapelo. Nella ripresa si faceva pericoloso il Legoli al quartod’ora con Di Benedetto che centrava la traversa. La partita negli ultimi minuti si faceva più nervosa con gli ospiti che ormai accontentadosi del pareggio perdevano tempo nelle rimesse. Non succedeva altro e per il Filettole era già tempo per pensare al derby con il Pappiana

 

Nelle foto da sinistra Vittorio Gesi Pappiana, Matteo Benedetti e Cesare Paoletti Pontasserchio, Nicholas Pesci San Giuliano

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri