none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
il continuo
Una mattinata nell’Olimpo.

25/1/2024 - 10:27


Abbiamo detto e ridetto che la nostra marina sia un Eden, ma per me il vero Eden è l’Olimpo dove vivono gli dei greci e l’umanità si pasce delle sue leggende: provo ad entrarci ascoltando le parole di Zeus nel mormorio della risacca:


“Caro amico mortale, ti ringrazio per l’attenzione che dai al mio mondo, ai miei figli, alle mie amanti e in special modo a Selene, lo so che voi la chiamate quando rossa, verde e bianca, ci mancherebbe siete italioti, altre caprese e perfino bugiarda, ma invece Lei è solo timida e non le piace la notorietà che le dai sul tuo moderno editto e così stamani mi ha chiesto di aiutarla nel vostro appuntamento. Non insistere, smetti di guardare l’orizzonte, non la vedrai, ma ti ho fatto un regalo, voltati e guarda nel laghetto “Pezzo di Auser” e vi troverai uno dei miei grandi amori. Vai ci sei vicino LEDA contro LUNA. Buona giornata se all’altro mio figlio, Apollo-Febo, non gli girano.”


Grazie Dio degli Dei, ora ritorno nel mio mondo.
 
p.s. i cigni stamattina erano tre, meravigliosi.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

26/1/2024 - 18:32

AUTORE:
Serena

Che sia Leda non so dire, che tu possa soddisfare la tua inesauribile sete di beltà con la complicità degli dei nemmeno, se sia semplicemente la dea bendata che vuole ripagarti della fedeltà assoluta neppure...so solamente che la magnificenza del cigno, il suo regale portamento, la sua candida eleganza...mi trasmettono un'immensa gioia!