none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
MORTE PESCINI, GALLETTI E NOFERI (M5S):
none_a
di Gianluca Gambini
none_a
LISTA FORZA ITALIA - NOI MODERATI - PLI COMUNICATO STAMPA
none_a
Dichiarazione della candidata a Sindaco di San Giuliano Terme Ilaria Boggi.
none_a
A cura di Annalisa Girardi
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
RETE GATTARE DI SAN GIULIANO TERME
LA REVOCA DELL’ORDINANZA APRE FINALMENTE A UNA COLLABORAZIONE DA TEMPO AUSPICATA. DENUNCEREMO CHI MINACCIA VIOLENZE

10/2/2024 - 15:55

LA REVOCA DELL’ORDINANZA APRE FINALMENTE A UNA  COLLABORAZIONE DA TEMPO AUSPICATA.
DENUNCEREMO CHI MINACCIA VIOLENZE
 
“Chi minaccia atti violenti è contro le nostre lotte - fa sapere in una nota la Rete delle Gattare – per questo stiamo valutando di sporgere denuncia contro ignoti e di muoverci per vie legali: chi, come noi, è contro la violenza sugli animali non può certo tollerare quella minacciata alle persone”.
Il risultato ottenuto con la revoca di una ordinanza sbagliata, lacunosa e facilmente impugnabile – continua la nota – apre finalmente la strada ad una collaborazione con il Comune, da tempo chiesta. Saremo liete di partecipare al gruppo di studio per la gestione dei piccioni (e di altri animali), e ci stiamo già muovendo per stabilire contatti con l’Università di Pisa, con varie associazioni e con altri esperti.
Dovrebbe essere noto – affermano le Gattare – che a Pisa esiste un Centro universitario di eccellenza per lo studio dell’Etologia dei piccioni, e sicuramente gli studiosi potranno offrire competenze e consulenze adeguate. Siamo consapevoli che la gestione della fauna, e in questo caso dei volatili, sia complessa, ma gli studi dimostrano che con strategie integrate di medio termine si ottengono risultati duraturi ed efficaci. Oltre ad essere eticamente disdicevoli, le fucilazioni sono del tutto inefficaci, e previste dalla legge solo alla fine di percorsi alternativi.
Ci auguriamo dunque che la revoca dell’ordinanza chiuda l’era degli interventi da cowboys e dia spazio alla scienza e a decisioni condivise, efficaci ed incruente.
 
                                                                                 

Fonte: RETE GATTARE SAN GIULIANO TERME
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri