none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
di Emiliano Liberati
OTTANTA VOGLIA

13/2/2024 - 10:21

OTTANTA VOGLIA

 

Furono definiti “mancetta” da Meloni e Cgil.

Anche se i famigerati ottanta Euro (netti) di Renzi nel frattempo saliti a 100, vengono confermati anche per il 2024.Il provvedimento varato nel 2014, interessava dieci milioni di italiani con un reddito inferiore a 1500 euro mensili; esente da tasse e senza l’obbligo di dichiarazione.

Nessuna contrattazione ha mai ottenuto un incremento del genere, malgrado i proclami delle sigle sindacali che di volta in volta hanno spacciato come trionfo ritocchi che hanno assunto, soprattutto, il valore di passerella.

Le polemiche sorte intorno a questa misura, contribuirono alla narrazione contraria al fiorentino. Messo in croce per il presunto uso elettorale nonostante fosse entrata in vigore dopo le Europee del “41%”. Del Pd guidato da Renzi e risultato irripetibile per Schlein legata al sinistrume odierno che fa capo alla Segretaria, a Landini e a quel Conte buono anche come uomo della destra meloniana. Come la Rai conferma. Sarebbe da discutere sul ruolo effettivo di certe rappresentanze. Felici per accordini che al massimo ratificano il preesistente senza cambiare la qualità della vita delle persone. Certamente molto meno dei maledetti ottanta euro che se non altro consentivano (e consentono) di affrontare meglio le incombenze a carico degli italiani. Anche in una fase come questa dove, di fronte alle mille promesse di Giorgia, seguono rincari che per quanto nascosti dalla complicità mediatica, flagellano il quotidiano dei cittadini.

Una “mancetta” con cui comprare un paio di scarpe o un libro in più a un figlio che va a scuola e migliorare complessivamente le entrate familiari (basterebbe calcolare l’incidenza annua su una famiglia in cui lavorano entrambi i genitori), contribuisce al rispetto di una dignità che non è una bandierina da sventolare. Ma un valore da proteggere e promuovere attraverso azioni concrete come gli ottanta Euro. Sbagliati solo perché voluti da Renzi ossessione di una mediocrità consociativa che unisce opposti teorici come Meloni e Cgil. Anche se per ora nessuno ha avuto il coraggio di toglierli, con l’idea che qualcuna possa pure imitarli.

Vedremo se prima o dopo le Europee.










+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

14/2/2024 - 10:14

AUTORE:
Dispetto

Come cantava Gaber, " qualcuno credeva di essere comunista e forse era qualcos'altro "...

13/2/2024 - 23:33

AUTORE:
Osservatore 1

Vedi la risposta di Giovannino del Tabucchi a chi gli disse: te un siei bono a stammi ghietro a scapà le bietole.
Guarda più agghietro di 'osì unsi pole disse Giovannino; mi metto vi a sedè all'ombra del gelso e te hai voglia dindà, non è obbrigatorio statti ghietro.
Va bene la mattina per le e-news del giorno che vedo prese dalla rassegna stampa del prof. xvy romano di Pisa (che mi arrivano anche a me per fraterna "amichizia").
Poi c'è il dopo desinà, il dopo merenda delle 5 (17.00) poi della cena, del dopocena e della lunga serata e a te conviene far come Giovannino, nsennò ti vien la fiataccina e perdi lucidità a star sempre a fossilizzarti su questo giornalino di 'ampagna.

13/2/2024 - 21:10

AUTORE:
Dispetto

" ....okkomemmai le bevete tutte a garganella senza prender fiato?..." disse quello che la mattina un esce di casa se non ha preso la e-news del giorno...Domanda : ma quando finisce il sermone fate anche l' applauso ?

13/2/2024 - 20:45

AUTORE:
Parisse

Anche lo spiegassi non capissite...gli 80 euro si chiaman Pietro..tornano sempre indietro

13/2/2024 - 20:18

AUTORE:
Anchise di Piaggia

La colpa è di Landini che disse: aggiungiamo altri 25 euro e così doventano ricchi ed anche i ricchi debbono piangere diceva Berti-Notti ll'omo in Cashmere.
Oimmena però ...okkomemmai le bevete tutte a garganella senza prender fiato?🥵🤡🤠

13/2/2024 - 19:34

AUTORE:
parisse

gli 80 euro vengono generosamente elargiti...adesso 100...mei cojoni direbbero a Roma....peccato che in sede
di dichiarazione redditi nella stragrande maggioranza dei casi vengono recuperati per intero e tutti insieme...un affare...andate a parlare con i caf e sentite cosa succede a giugno con il 730

13/2/2024 - 18:30

AUTORE:
BdB

...a togliere il REI* e dare il RdC invece di aiutarli a cercare un lavoro ma non coi "navighetor disoccupati" che cercano un lavoro ad altri disoccupati?
Con un lavoro si pagano i contributi pensionistici; con il RdC o con i soli 80 euro al mese e/o 960 all'anno porti la moglie/marito i figli/e a veder mangiare il gelato in paese.

Il tempo è galantuomo! vedi che gli 80 euro ora son più di 100 e non la chiamano più mancetta di Renzi.
Il REI viene reintrodotto con altro nome ed i tagli delle tasse agricole fatte da Maurizio Martina nel governo Renzi/Alfano son state ripristinate dal governo Meloni e tolte alla svelta come il senatore Renzi ha indicato.

* Cos'è il REI
Il REI si compone di due parti:

un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI);
un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà-PREDISPOSTO SOTTO LA REGIA DEI SERVIZI SOCIALI DEL CO-MU-NE.

13/2/2024 - 18:00

AUTORE:
Dispetto

...intanto l'ha tirata fuori questo Liberati , giusto per magnificare " l'uomo della provvidenza ". Quindi a chi non ha niente è meglio non dare nulla, casomai si abituasse male.
Come cantava Gaber, " qualcuno credeva di essere comunista e forse era qualcos'altro "...

13/2/2024 - 16:36

AUTORE:
BdB

...l'ha tirata avanti anche il mio vicino di casa che spesso scrive sulla VdS adducendo che lui se pur piccolo uno stipendio lo aveva e quindi gli 80 euro andavano dati a chi non aveva niente.
Ergo con 80 (ottanta) euro solamente metti su famiglia, paghi il mutuo e le vacanze?

13/2/2024 - 15:54

AUTORE:
Massimo

I famosi " 80 euro di Renzi " non erano sbagliati perchè li aveva introdotti l'allora PdC.
Erano sbagliati, a mio modesto parere, perche dati a 10 milioni di lavoratori, che comunque uno stipendio già lo avevano, che prendevano meno di 1500 euro netti. Lasciando fuori chi era oltre quella soglia, anche di poco sopra, ma pure persone che non arrivavano a 9000 euro annuali. Faccio presente che all'epoca furono fatte più di 1 miliardo di ore di cassa integrazione e più di 500 mila lavoratori furono messi in Cig a zero ore. Forse era meglio pensare a questi ? Forse bisognava usare parametri diversi per stabilire il tetto massimo ? Faccio l'esempio che riguarda me stesso. Famiglia di 4 persone, 2 genitori che lavorano con stipendio sotto la fatidica soglia, 2 figli. Bonus di 80 euro per tutti e due. Vicino di casa, sempre 4 persone, marito che lavora, moglie e due figli a carico. Stipendio 1600 euro, niente bonus. Questo è quello che intendo quando dicevo parametri diversi. La differenza si vede a occhio nudo.
Per tornare al sig. Liberati, il decreto legge n.66 del 2014 che introdusse la misura è dell'aprile 2014, le Europee ci furono il 25 maggio 2014. Vede che l'uso elettorale ci stava tutto.