none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
di G. Calmanti
Questi GIORNALISTI MANIPOLANO LE altrui OPINIONI

13/2/2024 - 22:58

" Mariana Mazzucato, economista italo-americana e docente all" University College London, stasera a Otto e mezzo ha detto una cosa deflagrante.

Ha fatto notare come i giornalisti che parlano solo fra loro in una trasmissione televisiva sia un fatto molto strano, che succede solo in Italia, e che alla BBC non accade e non accadrebbe mai. Ha messo il dito nella vera piaga della nostra informazione: giornalisti che, invece che raccontare fatti, espongono solo loro opinioni, che poi non sono le loro ma del loro Editore. Vale per tutti i presenti: per Bocchino, per Gruber e per Giannini. Questa è una originalità tutta italiana. Non esiste in altre parti del mondo [libero] che i giornalisti facciano gli opinionisti e si scambino solo punti di vista. Il giornalismo non deve basarsi solo su punti di vista.

Così facendo, di fatto, questi GIORNALISTI MANIPOLANO LE altrui OPINIONI. Lei lo ha fatto coraggiosamente notare e... la Gruber si è sciolta 3/4 di gomma sulla faccia e il Botox si è rapidamente assorbito, lasciando spazio ad un’espressione di sdegno mista a spavento.Giannini ha sgranato gli occhi... Quando la verità irrompe, i miserabili indietreggiano...

 

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

15/2/2024 - 20:38

AUTORE:
BdB

...cancello le 2000 battute in risposta all'amico Bertelli🤔
...perchè più concreto di 'osi unsi pole🤷‍♀️

15/2/2024 - 19:41

AUTORE:
Bertelli

In Rai si potrebbe prevedere una cosa del genere, purtroppo finchè rimane sotto l'egida del governo e dei partiti la vedo dura. Per le private non ci scommetterei.

15/2/2024 - 18:14

AUTORE:
Concreto

... d'accordo.
Con l' articolo 21 della Costituzione, così enunciato non si può che essere d'accordo.
Non possiamo non considerare tuttavia che siamo nel secondo decennio del 21°secolo.
Negli anni della costituente (1947-1948) non esistevano le TV, il web, i satelliti, le antenne paraboliche, i social...ecc.

La gestione degli equilibri comunicativi, in particolare nelle TV private e pubbliche, sembrano sempre più necessari per garantire le regole democratiche e in particolare nei dibattiti politici, ma non solo.

Gli editori TV dovrebbero garantire con professionalità quegli equilibri di imparzialità o di equa rappresentazione delle presenze nei dibattiti politici e nei talks.

15/2/2024 - 15:39

AUTORE:
Bertelli

Io credo che un giornalista debba fare ciò che gli aggrada nel rispetto delle leggi vigenti. Questo col nome di un farmaco, più che con i conduttori, ce l'ha con i giornalisti ospiti. Passerei oltre, di leggi bavaglio ne stanno tirando fuori anche troppe.
Comunque a scanso di equivoci ecco il testo dell' art 21 della Costituzione.

" Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria [cfr. art. 111 c.1] nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili." ( in realta è più lungo ma riguarda cose marginali )

15/2/2024 - 7:30

AUTORE:
Concreto

...se vuole fare l'opinionista scrive un libro, o sul suo giornale/i scrive un articolo di fondo ecc ecc.
Ma nei talk i giornalisti conduttori dovrebbero garantire un equilibrio tra tempi d'intervento e opinioni contrastanti, ponendo le domande, alle quali domande i giornalisti partecipanti dovrebbero rispondere sul tema e/o sulle domande, alle quali il conduttore dovrebbe sollecitare le risposte.
La TV del Fatto Q.ad esempio non e' sempre rispettosa, e alcuni/e conduttori/trici intervengono per perorare le loro opinioni e rompere gli equilibri tra opinioni contrastanti.

14/2/2024 - 11:50

AUTORE:
Bertelli

Posso dirlo ? Questo o è cretino o non sa di cosa parla. I giornalisti non possono fare gli opinionisti ? Ma questo li legge i giornali, guarda i programmi tv di approfondimento, nel mondo cosiddetto libero è pieno di giornalisti che fanno opinione. Chi dovrebbe farla altrimenti ? Il barbiere, con tutto il rispetto per i barbieri, mentre ti fa la barba o i capelli ? I giornali, così come i libri, servono a questo, a fare opinione, la nostra. Il tempo dell' ignoranza è un po' che è finito.
Com'è che si dice..." la mamma degli stolti è sempre incinta " *

ps. quindi l'opinione di Renzi direttore del Riformista è l'opinione di Romeo editore ?

* spiegazione per chi non abbia a capire :
Significa che di cretini se ne sono sempre trovati, se ne trovano e sempre se ne troveranno, perché al mondo ci saranno sempre dei cretini in circolazione.
E siccome di cretini ce n'è sempre in abbondanza, si dice che "la mamma dei cretini è sempre incinta".