none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Scontri Pisa, Forum Terzo Settore Toscana
“Fatti gravissimi, questore e prefetto chiariscano”

23/2/2024 - 20:32


Scontri Pisa, Forum Terzo Settore Toscana: “Fatti gravissimi, questore e prefetto chiariscano”


Firenze, 23 febbraio 2024 – “Prefetto e questore devono chiarire che cosa è successo questa mattina a Pisa. Le immagini delle violente cariche contro gli studenti e le studentesse che manifestavano suscitano sconcerto e preoccupazione”A dirlo sono il Forum Terzo Settore Toscana e il Forum Terzo Settore Pisa, dopo le cariche della polizia avvenute stamattina a Pisa durante un corteo studentesco pro-Palestina.“Partecipare ad una manifestazione pubblica per la pace deve restare un momento di normalità bella vita di ogni persona e mai avremmo pensato di trovarci a commentare in Toscana un fatto così grave – dicono i Forum – L'intervento muscolare e aggressivo delle forze dell'ordine rischia di dare una immagine fortemente sbagliata dello Stato ed in fondo anche diseducativa. Reprimere la volontà di cimentarsi nella partecipazione pubblica e nella cittadinanza attiva delle giovani generazioni che si affacciano alla vita sociale nelle proprie comunità desta profonda preoccupazione ed allarme nelle associazioni e nelle cooperative toscane del Forum del Terzo Settore.""Le autonomie sociali toscane riunite nei Forum del Terzo Settore  chiedono allora alla prefettura ed alla questura quali siano le circostanze che hanno portato all’arresto di alcuni ragazzi che manifestavano in modo pacifico, e ci chiediamo perché sia scattata una carica così frontale ed aggressiva ad un corteo di ragazze e ragazzi”.“Non si può rischiare di intimidire la voglia di manifestare le proprie idee delle giovani generazioni. Chiediamo a tutti i parlamentari toscani senza differenza di appartenenza  politica di sollecitare il Ministro dell’Interno Piantedosi per una spiegazione formale esauriente e convincente di ciò che è successo stamattina a Pisa” hanno concluso.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri