none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Ci siamo!
A cosa vi domanderete?

25/2/2024 - 10:09


Questa è la presentazione della pittrice:Se fare una mostra per me è sempre stato condividere emozioni, questa nuova tutta centrata sulla natura, è stata già una grande CONDIVISIONE.Con un fotografo, diventato amico, abbiamo fotografato e dipinto gli stessi luoghi. Molte foto di Chiube (al secolo Umberto Micheletti) sono state per me Muse cartacee.

In questa mostra quindi niente di introspettivo, filantropico, ma solo la BELLEZZA impareggiabile della NATURA, la vera protagonista. Noi ne siamo i MESSAGGERI.

GAVIA e CHIUBE

Tocca a me ora; lascio per un momento la veste di giullare di questo giornale con le allusioni e indovinelli in sonetti molto dialettali.

Mi ha cambiato e convinto alla serietà  un incontro con una persona speciale, una pittrice che manifesta la sua visione della Natura con colori tenui e sfumature a volte surreali, molto diversa dalla mia che cerca l’esaltazione del colore e la nitidezza dell’oggetto non prescelto o studiato, ma che balza fuori all’improvviso e: “carpe diem o ritorna un’altra volta”,  un incontro dicevo che vuol coniugare  l’una e l’altra in una mostra che spero, anzi speriamo, possa far capire l’intenzione di destare sorpresa partendo dallo spiritoso e intrigante nome:

Mostra Fotoquadrica!  Lei, la conosciuta ed apprezzata pittrice Paola Pasqualetti, in arte GAVIA, ha una bella intervista qui sulla Voce, dove conferma di essere una curiosa della vita e una sognatrice.Lui, Umberto Micheletti, detto Chiube, personaggio conosciuto per i suoi scritti su questo giornale, non è affatto un fotografo come sembra, ma solamente un amante della Natura in tutte le sue forme, solide e liquide, pennute o pelose, squamose o viscide, che incontra nel suo girovagare nel bosco o sulla marina.La macchina fotografica è un optional.

Ricordate:

sabato 2 e domenica 3 marzo presso l’Auditorium ASBUC a Migliarino in via S. D’Acquisto 1, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.


Per conoscere meglio Gavia:

http://www.lavocedelserchio.it/vediarticolo.php?id=21643&page=0&t_a=ritratto-dartista-gavia

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

28/2/2024 - 8:44

AUTORE:
Anna Tomeo

Finalmente riuscirò a vedere i quadri di Gavia che fino ad ora ho potuto ammirare solo da un PC o da uno Smart sono sicura che dal vivo è un'altra cosa una visione più reale anche se intoccabile, e anche le foto del fotografo se riprendono la natura saranno sicuramente interessanti grazie Paola o Gavia
Annina