none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Serena Sbrana si candida a sindaco di Calci

28/2/2024 - 11:38

Serena Sbrana si candida a sindaco di Calci

Serena Sbrana, avvocato, 50 anni, sposata e con due figlie, è il candidato sindaco di Uniti per Calci sostenuto da Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega, Noi Moderati e UDC.

Ecco la sua dichiarazione: “Ho accettato di candidarmi come sindaco, orgogliosa di mettermi a disposizione dei miei concittadini per condividere un progetto concreto e realizzabile, che pone al centro gli interessi degli stessi nonché la cura, la valorizzazione e lo sviluppo di Calci. Un paese che deve uscire dall'immobilismo di questi anni, che potrebbe vivere delle proprie bellezze ed eccellenze; tutelandole, ma guardando anche e soprattutto al futuro.Il nostro progetto vuole coinvolgere tutti coloro che hanno a cuore il territorio, che credono in una politica sana e partecipativa tra la gente, e non chiusa nel “palazzo” a governare. Una politica senza smanie di personalismi, ma insieme e, solo e unicamente, per il bene comune.Insieme. Questa la parola chiave. Questa la guida e l’assoluta convinzione che un buon sindaco non possa essere tale senza il contributo e la tangibile sinergia con la sua squadra: mi candido, infatti, con la consapevolezza di avere al mio fianco un gruppo di persone mosso dalla volontà di agire per il bene del paese e, soprattutto, dalla concreta voglia di adoperarsi uniti, rifuggendo egocentrismi.

Cinque anni come capogruppo dell’opposizione in consiglio comunale hanno confermato ciò che ho sempre pensato: per qualsiasi obiettivo si voglia raggiungere nella vita, nel lavoro come nella politica, occorrono studio, impegno, ascolto, confronto e umiltà. E la migliore risposta a questa convinzione è stata vedere la fiducia crescente che i calcesani hanno riposto nel mio operato e in quello di una squadra unita, in assenza della quale tutto ciò che abbiamo fatto non sarebbe stato possibile.

Calci ha grandi potenzialità, ma servono testa, cuore e gambe: competenze al servizio di un grande progetto condiviso, con una presenza costante sul territorio. Solo in questo modo si potrà imboccare la strada che porterà a migliorare e valorizzare il nostro territorio, a beneficio dell'intera collettività.”

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri