none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
1° Marzo - Centro congressi Stazione Leopolda.
"Premierato ed autonomia differenziata - Le ragioni del NO".

28/2/2024 - 11:44

 Programma del Convegno "Premierato ed autonomia differenziata - Le ragioni del NO". 1° Marzo - Centro congressi Stazione Leopolda.

I relatori, di rilievo nazionale, interverranno da remoto per illustrare e commentare i contenuti della proposta di legge sull'autonomia differenziata (Decreto Calderoli) che disciplina il trasferimento di gran parte delle materie e delle risorse fiscali attualmente di competenza dello Stato (persino l'istruzione, principale presidio dell'Unità nazionale) alle Regioni richiedenti. Questa legge, è in contrasto con alcuni fondamenti costituzionali, perché aggraverebbe il divario economico e sociale tra i territori, in particolare tra nord e sud del Paese e creerebbe tante mini Repubbliche, potenzialmente distruttive dell’Unita Nazionale completata nel 1870.
 
Per quanto riguarda l'elezione diretta del presidente del Consiglio (premierato), legge voluta dal governo Meloni, saranno evidenziati i gravi rischi per la nostra democrazia, in particolare connessi a una legge maggioritaria che già oggi permette di governare solo con il 27% del consenso degli italiani ( il Governo Meloni ha preso il 44% percento dei voti espressi, il 59% dei seggi, ma con solo il 27% degli italiani aventi diritto al voto). Salterebbero tutti i contrappesi indispensabili per una democrazia: il Parlamento, già oggi spesso estromesso dalle decisioni strategiche, con il premierato lo sarebbe ancora di più; anche la figura di garanzia super partes del Capo dello Stato sarebbe compromessa.

Infine, è facilmente immaginabile un conflitto permanente e destabilizzante tra presidente del consiglio eletto dal popolo e presidenti di regione dotati di enormi poteri eletti anch'essi direttamente.

Massimo Villone è Professore emerito di Diritto Costituzionale e Presidente dell'associazione Coordinamento per la Democrazia Costituzionale. E' stato per molti anni senatore della Repubblica italiana.

Rosy Bindi è una politica di spicco che ha ricoperto incarichi importanti nelle istituzioni italiane.

Marco Travaglio, come noto, è Direttore del Fatto Quotidiano.

Il convegno ha anche l'obiettivo di organizzare a Pisa la mobilitazione, insieme ad altre associazioni che da tempo sono impegnate contro questi progetti. 

Per la sezione pisana del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale (CDC)
Terenzio Longobardi



Fonte: Terenzio Longobardi
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri