none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
MIGLIARINO PASSO FALSO, FILETTOLE PERDE ANCORA
PONTASSERCHIO IN EVIDENZA CONOSCIAMOLO MEGLIO. SAN GIULIANO VICINA LA VITTORIA MATEMATICA DEL CAMPIONATO

29/2/2024 - 10:24

Uno spazio per conoscere meglio il Calcio di categoria della val di Serchio. Cosa è successo al San Giuliano, Pontasserchio, Migliarino Filettole e Pappiana? Parliamone

 

DI MARLO PUCCETTI

FOCUS DETTAGLIATO SUL PONTASSERCHIO

GIOCATORI E SOCIETA’
 
Il Pontasserchio, composto da giocatori che ci mettono testa, cuore e scarpette quando giocano, sorprende sempre. Quandi li vedi giocare il risultano non è mai scontato. Affrontano le altre squadre del girone A di seconda categoria con piglio e determinazione. Non sempre i risultati corrispondono al gioco prodotto perché il calcio non è una scienza esatta e ed è imprevedile. C’è un allenatore Diego Carboni che crede ai ragazzi a prescindere dai risultati che sono importanti ma sono la risultante di un intesa speciale fra il Mister e i giocatori. Domenica sono tornati alla vittoria in trasferta a Lido di Camaiore. La formazione:Capitano Manuele Casarosa, Vice Cap. Luca Ghelli, Portiere Tommaso Lelli, Daniele Umalini, Nico Pulga, Nicola Monacci, Sandro Madrigali, Gioele Bortone, Eugenio Skhurti. Cesare Paoletti, Lorenzo Barbani, Nicolò Antonini, Matteo Gennaro Gianmarco Giorgi, Matteo Politano, Leonardo Pagliai, Mirko Caruso, Manuele Patacchini, Matteo Benedetti. Fanno parte della rosa anche Marco Del Cesta, Andrea Tognetti, Renzo Ruberti, Federico Della Gatta e Matteo Puccio che per vari motivi non hanno fatto parte della formazione anche per il limite imposto dalle convocazioni. Il Pontasserchio partiva bene andando in vantaggio al quarto d’ora con una palla appoggiata da Barbani da dietro al limite dell’aria, dove trovava l’esperto Casarosa che al volo insaccava sul secondo palo a mezza altezza. Altre due occasioni con Madrigali e Barbani. Con una palla persa dagli ospiti al centro campo i padroni di casa dopo 10 minuti alla loro prima pericolosa azione pareggiavano e finiva il primo tempo. La ripresa portava ad altri situazioni interessanti per gli ospiti ma erano addirittura i versiliesi ad andare in vantaggio nei primi 10 minuti. Su una strana dinamica del pallone che veniva calciato male da un loro centrale, prima rimaneva sulla riga ma nessuno spazzava via e poi andava dentro e su cui niente poteva il portiere Lelli. Mister Carboni faceva delle sostituzioni per rinvigorire il gioco con Pagliai e Giorgi al posto di Ghelli e Monacci affaticati per la buona prestazione resa in campo. Ancora un cambio con Patacchini che si dimostrerà una scelta giusta al posto di Bortone. Cambiava anche schema alla squadra con Barbani trequartista dietro le punte. Negli ultimi 30 minuti la riscossa. Iniziava con uno spettacolare gol Skhurti (12 le reti realizzate) che girava al volo di tacco in porta per il 2 pari. I camaioresi non ci stavano cercando di ritornare in vantaggio con incursioni in area avversaria respinte con vigore dal portiere Lelli. In maniera ancora più convinta e determinata arrivava alla mezzora il vantaggio del Pontasserchio. Il solito Barbani saltava un avversario e con un missile da fuori area scuoteva la rete nell’angolo opposto per il 3 a 2. Il Lido non riusciva ormai a contenere l’impeto dei pontasserchiesi. Gli ospiti finivano in attacco e il timbro finale lo metteva al 40° il bravo Patacchini che entrava in area saltando il  difensore  per incrociare dietro al portiere. La partita si chiudeva sul 4 a 2. Domenica in casa affronteranno il Monzone.

Il Pontasserchio una squadra che non finisce mai di stupire. E’ormai da alcuni anni nel contesto del calcio di categoria della Toscana di cui è anche vincitore di Coppa. Questo grazie alla temerarietà e passione della famiglia Tamagno. Iago Tamagno che per alcuni anni è stato anche allenatore è ora il Vice Presidente mentre a capo della società calcistica è il figlio Lorenzo. Ci sono i dirigenti a fare l’ossatura tecnica. Riccardo Barbani, Michele Patacchini e l’insostituibile Roberto Marchi che è anche alla manutenzione del Centro sportivo di Metato con una presenza giornaliera al campo. Ma se i portieri Tommaso Lelli (c.1998) e Nicolò Antonini (c.2005) danno buoni risultati dietro c'è la regia del preparatore dei portieri, l'esperto Alessandro Niceri. E’ una delle poche società che si avvale di un medico sociale presente il dott. Gianmarco Braccini. Inoltre con il certificato di qualità, fa parte dello staff il Direttore Sportivo Stefano Delli che con l’ esperienza nel mondo calcistico e la conoscenza del calcio giovanile è una risorsa per la società.
 
San Giuliano si è confermato ancora vincente in casa. A farne le spese la Torrelaghese. Erano i termali ad andare in vantaggio nel primo tempo con Doveri. Nella ripresa il raddoppio al 60°con una rete di Gremigni nata da un calcio d’angolo. Gli ospiti non si facevano intimidire e arrivava il classico gol dell’ex, Francesco Baroni che accorciava le distanze. Baroni ci riprovava ma non riusciva ad agganciare il pareggio. Una rete veniva annullata a Ghelardoni per un dubbioso fallo di mano. Una partita equilibrata dove la Torrelaghese avrebbe potuto osare di più dopo le due vittorie consecutive. San Giuliano a 64 punti è ormai prossimo alla vittoria matematica del campionato. Al Selvatelle l’ardua sentenza. Domenica saranno in trasferta sul campo del San Frediano Calcio.


Il Migliarino ha sottovalutato il Gallicano e gli regala 3 punti. Già al decimo del primo tempo i vecchianesi andavano in svantaggio; la difesa che stava salendo per contenere una palla persa al centro dai giocatori locali, veniva beffata da un preciso pallonetto di Alfredini che sorprendeva il portiere Bettini. Si faceva espellere un giocatore ospite e questo riaccendeva le speranze dei ragazzi di Mister Andreotti. Nella ripresa il Migliarino sembrava più sicuro ma non intimoriva la difesa garfagnina. I vecchianesi avevano difficoltà ad arrivare a rete per una difesa coriacea che chiudeva ogni avanzata sulla fascia. Su una ripartenza era il Gallicano a raddoppiare. L’attaccante Cheloni lasciato incredibilmente solo dalla difesa non aveva difficoltà a calciare in diagonale e scuotere la rete alla spalle dell’estremo difensore migliarinese. Anche Umalini si faceva espellere ingenuamente per doppia ammonizione. Una domenica bestiale. Domenica prossima Il Migliarino sarà ospite del Monteserra.
 
Il Filettole perde 2 a 4 nella difficile trasferta contro La Fornace. 2 reti degli ospiti Raffaelli e Lucchesi non sono bastate contro La Fornace che ha risposto con una doppietta di Bernacchi. Anche qui la rete dell’ex con Castelli e una di Barani. Filettole a corto di punti (15) sabato in casa incontrerà Città di Montopoli.
 
Il Pappiana era in turno di riposo ed è rimasta a 24 punti. Al Pappiana non ha giovato l’imprevedibile vittoria di Pisa Ovest su Il Romito (2 a 1) che è a 27 e l’avvicinamento della Nuova Popolare Cep a 22 punti, vincente su La Bellani per 5 a 3. Sabato un’ impegnativa sfida, il Pappiana ospiterà La Polisportiva Terricciola prima in classifica ma i ragazzi di Mister Telluri come in altre occasioni daranno il massimo in campo.

 

Nella foto la squadra del Pontasserchio 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri