none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Vecchiano e le sue opere pubbliche a chilometri zero
“Le inspiegabili sovrapposizioni di opere pubbliche”

29/2/2024 - 21:22


    Vecchiano e le sue opere pubbliche a chilometri zero

         “Le inspiegabili sovrapposizioni di opere pubbliche”

 La fervente dialettica politica continua a tenere banco nella comunità vecchianese e forse nell'intera provincia pisana e da paese rurale in cui incentivare il consumo dei prodotti agricoli a chilometri zero, Vecchiano pare aver trovato la propria strada di sviluppo di opere pubbliche “a chilometri zero”.

Dopo l’agricoltura l’amministrazione comunale ha infatti varato la progettazione della nuova caserma dei Carabinieri, da noi definibile “a chilometri zero”, in quanto progettata a meno di un chilometro da una già esistente, ed ora, nel piccolo borgo, il nuovo piano strutturale proposto e ripreso dal vecchio piano, nel suo ri-avvio, riprende e rappresenta una nuova opera pubblica dal curioso sapore del “a chilometri zero”.

E' stato previsto, in quanto rappresentato nel vecchio strumento, un nuovo ponte a Vecchiano  - i cui costi si presume siano anche a carico della Provincia di Pisa - che forse, un domani, collegherà Vecchiano a San Giuliano Terme e viene rappresentato, in una delle due alternative possibili a meno di 600 metri dal ponte esistente di Pontasserchio.

“Ci auguriamo che la saga del chilometro zero possa presto interrompersi” - sostiene ironico il consigliere comunale Roberto Sbragia, capogruppo di Vecchiano Civica - “Una tale opera, oltre che illogica finanziariamente è, per noi, un errore urbanistico perché convoglierà il maggior traffico, nel centro del paese di Vecchiano e farà gravare il maggior inquinamento e la minor sicurezza, anche perché incredibilmente l’idea progettuale rappresentata andrà a sbarcare nei piccoli borghi di Arena e Metato dalle cui strette strade sarà più semplice far passare una cruna che una macchina”. Dando anche per scontato che in tutta la provincia di Pisa non esista alcun ponte che necessiti di manutenzione ordinaria e straordinaria e che siano tutti in sicurezza e anche quello di Ripafratta lo sia, ci auguriamo che l’interesse della spesa pubblica e la logicità urbanistica facciano ritirare alla nostra amministrazione una tale ipotesi, magari investendo in sicurezza idraulica e posizionino, nel nuovo piano urbanistico, una tale importante infrastruttura là dove necessaria e fuori da ogni centro abitato, magari tra gli abitati di Vecchiano e Nodica o tra Nodica e Migliarino, in un calcolo costi-benefici che non porti un domani al pensiero che si sia progettata una inutile ulteriore struttura a chilometri zero, ripetizione di ciò che già esiste e che comporterebbe inevitabili riflessioni anche erariali sulla sua realizzazione.

 

Fonte: Roberto Sbragia – capogruppo Vecchiano Civica
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri