none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
none_o
La favola sfiorata.

29/2/2024 - 22:21




– Rana, rana!

– Chi mi chiama?

– L’amor tuo che poco t’ama.

– Se non m’ama, m’amerà

quando bella mi vedrà.


Così scrisse in una favola il grande Italo Calvino e la rana si trasformò in una bellissima ragazza che il re diede sposa al figlio minore che la aveva tenuta con sé.


Io non l’ho chiamata, Ila è venuta spontaneamente gracidando alla porta della cucina e dopo un po’ di carezze se ne è ritornata nel fosso.
L’avrei baciata volentieri per verificare le storie delle novelle, ma mia moglie si è opposta dicendo che non facessi sciocchezze… perché:

“non si sa mai”!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

2/3/2024 - 9:55

AUTORE:
Mery

Cara ranella intraprendente e bella,
pensavi di sedurre il Chiube?
Sua moglie, vedrai, che chiude
porte usci pertugi e spiragli
onde evitare lusinghe e abbagli
Umberto è suo e le appartiene
di diritto,
se lo tiene ben stretto
perche' amorevolmente insieme
hanno dato vita a una magnifica
prole
perciò, bella mia, non ci riprovare
lei lo ama e sa, di preciso, cosa vuole!!

1/3/2024 - 9:11

AUTORE:
Rosella

Carissimo Chiube
non saprò mai come un ranocchio o rospetto, dir si voglia, si sia accomodato in corridoio, dato che non sono stata lì a rimirarlo ma ho preso granata e pattumiera e l'ho invitato ad accomodarsi poi... l'ho rilasciato in giardino...con un po' di ribrezzo e la paura che saltasse via e che dovessi forzare la mano per disfarmene...
Confesso che non mi ha sfiorato minimamente l'idea di baciarlo per provare la veridicità della trasformazione in principe...l'istinto talvolta spinge a prendere le decisioni d'impulso e a togliere le eventuali possibilità di un risvolto molto positivo rispetto alla situazione iniziale...spero non mi risucceda, sinceramente, ma se dovesse accadermi di nuovo...ci penserò!