none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Mister Roventini ha raccolto la buona semina.
SAN GIULIANO CALCIO VINCE IL CAMPIONATO CON 7 PARTITE DI ANTICIPO
LA TESTIMONIANZA DEL DS ANDREA LUPERINI

5/3/2024 - 11:22

San Giuliano sul tetto del Campionato di prima categoria. Vince, diverte, entusiasma. 

 

DI MARLO PUCCETTI

Una notizia che polarizza il calcio di categoria e in particolare quello della Val di Serchio. La ASD San Giuliano Calcio militante in prima categoria girone B ha vinto il campionato con 7 giornate di anticipo. Numeri alla mano. 23 partite giocate con 67 punti tutte vittorie e un pareggio. 61 reti realizzate e appena 14 subite. Il Forcoli Valdera è secondo a 45 punti. Questa la rosa che merita essere citata. Capitano Lorenzo Gremigni difensore. Portieri Angelo Giacobbe, Piergiorgio Mattioli, Filippo Contini; Difensori Nicola Bozzi, Luca Carani, Nicola Lorenzini, Luigi Monopoli, Mirco Lelli; Centrocampisti Daniele Bortoletti, Gianluca Doveri, Nicolò Micheletti, Mirko Nastasi, Mirko Susini, Enkli Veli, Edoardo Nacci; Attaccanti Francesco Di Paola, Michael Ghelardoni, Nicholas Pesci, Iacopo Bellucci, Gabriele Balducci. Che il San Giuliano avesse gli ingredienti giusti si era capito dalla rosa dei giocatori. Giocatori arrivati con un curriculum prestigioso come il difensore centrale Carani, il centrocampista Doveri, gli attaccanti Pesci, Di Paola e anche la prestazione del giovane Ghelardoni, il portiere saracinesca Giacobbe, tutti hanno insaporito la ricetta. Al Direttore Sportivo con certificato di qualità Andrea Luperini è stato chiesto come si costruisce un successo. Con la sobrietà che lo ha sempre distinto ha dichiarato:” Ero consapevole di avere una rosa di giocatori di spessore. Poi ho notato l’assiduità negli allenamenti che denota rispetto per la società e per gli stessi compagni di squadra. Certo 22 vittorie, un pareggio e nessun passo falso mi hanno entusiasmato. Non avrei mai pensato di chiudere con 7 incontri di anticipo la vittoria in campionato. Il fatto che poi la squadra è sotto la guida di Mister Roventini (ndr. Vice allenatore Francesco Cordoni) l’ho visto come un valore aggiunto, con Lorenzo avevo già condiviso campionati in serie superiori. Mi piace sottolineare che nonostante le promozioni di cui sono stato partecipe in Eccellenza e Serie D è stata la prima volta che mi ha visto Direttore Sportivo in una prima categoria e questo per me è stato stimolante. Ho accettato volentieri questo incarico perché ho avuto fiducia nel Presidente Nusca e poi il coinvolgimento di Massimo Donati di cui sono amico da tempo, ha fatto il resto. Sapevo che dietro c’era un progetto serio e i risultati alla fine lo hanno dimostrato”. Andrea Luperini molti anni passati da DS nel Ponsacco fino ad aver sfiorato la serie C a testimonianza del valore tecnico dello stesso. C’era ritornato con Massimo Donati Presidente che ora ha ritrovato nel capoluogo termale. Per la cronaca la partita di domenica ha visto la vittoria dei termali in trasferta, per 1 a 2 contro Il San Frediano. Primo tempo in svantaggio per la concessione di un rigore ai padroni di casa. Nella ripresa pareggio del solito Di Paola e rete della vittoria di Lorenzini. Domenica prossima in casa ospiteranno il Montenero. I ragazzi di Roventini avranno occasione di poter coronare la vittoria nella finale di Coppa Toscana prevista per sabato 23 marzo contro Chianti Nord.


 Nelle foto da sinistra Squadra festante del San Giuliano, DS Luperini, Mister Roventini, Capitano Gremigni
 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri