none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Istituto Comprensivo Settesoldi Vecchiano.
Forza ragazzi!

8/3/2024 - 11:56

La Voce ha ricevuto questa lettera scritta da un ragazzo della scuola suddetta che noi pubblichiamo con piacere come primo segno di una futura collaborazione.
 
8 MARZO: DONNE DEL PASSATO E DONNE DI OGGI
 
Nel corso della storia, le donne hanno svolto ruoli diversi rispetto a quelli che ricoprono oggi. Esse, nel passato, per esempio la Regina Cleopatra, erano relegate a ruoli domestici. Nonostante ciò, hanno lasciato un’impronta nella storia dimostrando intelligenza e forza. Al contrario le donne moderne godono di maggiori opportunità grazie a un più ampio accesso all’istruzione. Donne come Malala Yousafzai ispirano il mondo con il loro impegno per l’istruzione delle ragazze, segnando un cambiamento significativo rispetto al passato.
 
Nel passato, la società spesso imponeva alle donne il compito principale di occuparsi della casa e della famiglia e molte di loro erano escluse da posizione di leadership. Oggi invece possono scegliere tra diverse opzioni di vita, infatti troviamo donne alla guida di aziende e impegnate in professioni una volta considerate esclusive degli uomini. Questo segna una rivoluzione nel panorama lavorativo.
 
Tuttavia, nonostante i progressi, alcune sfide persistono.
La disparità di salario tra uomini e donne è ancora una questione irrisolta. Inoltre, stereotipi di genere e discriminazione possono ancora ostacolare i progressi. Le donne moderne lottano per superare queste barriere, cercando di raggiungere l’uguaglianza in tutti gli angoli della vita. La Festa della donna, celebrata in tutto il mondo, è un momento per riflettere su queste differenze e riconoscere il contributo unico delle donne alla società.
E’ un occasione per apprezzare le conquiste del passato e per iniziare le generazioni future a perseguire i propri sogni senza limitazioni di genere.
In conclusione, le donne del passato e le donne moderne, rappresentano due capitali distinti nella storia. Le prime hanno superato sfide inimmaginabili aprendo la strada alle seconde, che a loro volta continuano a plasmare un futuro più equo.
Celebrando la Festa della donna, onoriamo il coraggio delle donne di ieri e di oggi, sottolineando l’importanza di una società che riunisce il valore di entrambi i sessi.

 

Orsini Simone

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri