none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
. . . non siamo sui canali Mediaset del dopodesinare .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Provincia di Pisa
Lavori lungo la SP 224 al Ponte sullo Scolmatore a cura della Provincia di Pisa, le lavorazioni al via dopo il periodo estivo

23/3/2024 - 13:29

Lavori lungo la SP 224 al ponte dello scolmatore in provincia di Pisa di Pisa, le lavorazioni al via dopo il periodo estivo

Pisa, 23 marzo 24 – Si è svolta nella mattina di venerdì 22 marzo una riunione sui lavori lungo la SP 224 al Ponte sullo Scolmatore, che saranno a cura della Provincia di Pisa, con un finanziamento a cura anche della Provincia di Livorno. Presenti all’incontro, oltre le due province, il Comune di Livorno, la Port Authority pisana, Autolinee Toscane e tutte le associazioni di categoria del territorio. “I lavori di manutenzione straordinaria del ponte saranno eseguiti dopo l’estate, per favorire le attività commerciali e il flusso turistico che in questi mesi interessa la porzione di litorale del Calambrone”, afferma il Presidente Massimiliano Angori, presente alla riunione. “La manutenzione al ponte, inizialmente prevista per un valore di 1,4mln di euro tra Provincia di Pisa e Livorno, è passata 3,2mln. Nel progetto è prevista anche la realizzazione di una pista ciclabile della Tirrenica in fregio al ponte.

La cosa più importate ora per la Provincia di Pisa è avere la copertura finanziaria e ed al vaglio una interlocuzione con la Provincia di Livorno per ridefinire il quadro economico. Le associazioni di categoria, durante l’incontro, hanno espresso soddisfazione per posticipare le lavorazioni al termine della stagione estiva.

“Sulla infrastruttura vige una limitazione di 19 t che non potrà essere prolungata ancora per molto”, prosegue Angori.

“Per cui la manutenzione sarà messa a punto per step successivi, e questo ha portato ad un crono programma di 13 mesi, ovviamente si tratta di un crono programma prudenziale che tiene conto degli eventuali imprevisti. Per quanto riguarda l’inizio, dei lavori noi contiamo di definire entro l’estate 2024 il quadro finanziario per iniziare al termine della stagione estiva. Quando saremo vicini alla successiva stagione estiva 2025 rivaluteremo il cronoprogramma, valutando se  sospendere o cercare di terminare il prima possibile. .

Sarà convocato, infine, un nuovo tavolo per tenere tutti aggiornati sull’evoluzione della programmazione di questi lavori”.



Fonte: Sara Rossi Portavoce del Presidente della Provincia di Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri