none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
SAN GIULIANO TERME
Il SOTTOSEGRETARIO SILLI A SAN GIULIANO TERME IN SOSTEGNO DI ILARIA BOGGI.

25/3/2024 - 20:27

IL SOTTOSEGRETARIO SILLI A SAN GIULIANO TERME IN SOSTEGNO DI ILARIA BOGGI. LE SPERANZE DI UNA COALIZIONE ALLARGATA, IL RUOLO DI NOI MODERATI

SAN GIULIANO TERME, 25 MARZO 2024 – Grande successo per la conferenza stampa di Noi Moderati, in sostegno della candidata a Sindaco di San Giuliano Terme Ilaria Boggi, svoltasi oggi presso il Ristorante Pizzeria Controcorrente.
 
Molte le persone presenti, quasi tutte fermatesi successivamente a pranzo; grande l’attenzione e la curiosità per una sfida di cui aumentano giorno dopo giorno le possibilità di riuscita.
 
Ad appoggiare la frontwoman della coalizione di centrodestra, allargata ad alcune importanti realtà civiche, è intervenuto il Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Giorgio Silli, esponente apicale della formazione centrista.
 
A introdurre i lavori il coordinatore provinciale di Noi Moderati Paolo D‘Addario, che ha ricordato le doti di competenza e inclusività di Boggi, assolutamente in sintonia con l’impostazione politica del movimento.
 
Giorgio Silli, dopo un excursus sulla situazione geopolitca internazionale, in un mondo che sembra tornato a considerare normale l’idea della guerra, ha rivendicato il ruolo di mediazione dell’Italia, il cui governo e la cui diplomazia si muovono con energia, ma anche con equilibrio e moderazione, fra il rispetto delle tradizionali alleanze politiche e militari, “aspetti tangibili della nostra fede nella democrazia, nella libertà e nei valori occidentali”, e l’incessante tensione verso il dialogo, la ricerca di accordi, la risoluzione di problemi.
 
Silli è uno dei due esponenti toscani al governo. “Ci dobbiamo dividere i 180 comuni che vanno al voto, e se siamo qui è perché ci crediamo e crediamo in Ilaria. Torneremo presto con progetti specifici per la città”.
 
Ilaria Boggi ha approfittato della presenza del Sottosegretario agli Esteri per ricordare che San Giuliano Terme è stata una terra ricca, rinomata in tutto il mondo, che richiamava stranieri, anche diplomatici, illustri. “Personaggi del calibro di Alfieri, Montaigne, Byron, Luigi Bonaparte, Paolina Borghese, Gustavo III di Svezia, Percy Shelley, Giorgio IV furono, tra gli altri, ospiti delle Terme, a testimonianza della fama e del lustro di cui hanno goduto”.
 
Le terme, ma anche tutte le altre attrazioni turistiche del comune, devono tornare ad avere una vocazione internazionale. “Al riguardo – ha detto la Candidata a Sindaco - abbiamo in mente idee per rilanciare ad esempio un turismo basato sia sulla difesa delle nostre peculiarità sia sull’uso delle più moderne tecnologie e sull’organizzazione di eventi”.
 
Dedicato a Noi Moderati il finale dell’intervento di Boggi: “Se vinceremo, e torno a Shelley, lo faremo in poesia, perché sarà un’impresa epica. Ma poi dovremo governare, e la moderazione, intesa come capacità di agire senza farsi travolgere dalle emozioni e dagli eventi, Dio solo sa quanto servirà”.
 
 
 
 
 











Fonte: Andrea Pannocchia Responsabile Ufficio Stampa Candidata a Sindaco di San Giuliano Terme Ilaria Boggi
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri