none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
MORTE PESCINI, GALLETTI E NOFERI (M5S):
none_a
di Gianluca Gambini
none_a
LISTA FORZA ITALIA - NOI MODERATI - PLI COMUNICATO STAMPA
none_a
Dichiarazione della candidata a Sindaco di San Giuliano Terme Ilaria Boggi.
none_a
A cura di Annalisa Girardi
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Pisa, 13-14 aprile
IV Campionato Italiano di Fondo a Sedile Fisso sul Canale dei Navicelli

10/4/2024 - 16:12

Appuntamento sulle acque della Darsena Pisana sabato 13 e domenica 14 aprile con oltre 500 canottieri da tutta Italia.

 

Sarà ancora una volta il Canale dei Navicelli, sabato 13 e domenica 14 aprile, a ospitare il Campionato Italiano di Fondo, indetto dalla Federazione Italiana Canottaggio a Sedile Fisso (FICSF) e organizzato dalla società ‘VV.F. Billi-Masi’ in collaborazione con la Port Authority e il patrocinio di Coni Toscana, Regione Toscana, Provincia di Pisa, Comune di Pisa e Veterani dello Sport.

Con più di 300 equipaggi che scenderanno in acqua per la manifestazione, si conteranno un totale di oltre 500 atleti in forza a 40 società.
Il programma prevede le competizioni per Gozzo Nazionale ed Elba (singoli) a partire dalle 12:30 di sabato 13 aprile e per Jole Lariana, Elba (doppi) e VIP 7,50 (voga in piedi) a partire dalle 9:15 di domenica 14 aprile.

Gli equipaggi a bordo dei Gozzi percorreranno un totale di 3000 metri, Jole Lariane, VIP 7,50 (2 di punta Seniores e Master) 4000 mentre ELBA, VIP 7,50 (vallesana e 2 di punta Allievi-Juniores) si fermeranno a 2000.
Si tratta del quarto anno consecutivo in cui la Port Authority di Pisa, con il suo canale dei Navicelli, ospiterà la manifestazione, grazie a un protocollo siglato tra società partecipata e FICSF, comitato organizzatore, in virtù del quale sono disciplinati aspetti organizzativi e di sicurezza delle società e degli atleti in gara.


Il campionato è tato presentato con una conferenza stampa mercoledì 10 aprile presso la sede della Port Authority, dove è stato il presidente a fare gli onori di casa.


“Fin dal mio insediamento in questa presidenza penso che sia indispensabile la coesistenza di due attività: quella lavorativa e quella sportiva, che insieme contribuiscono allo sviluppo sociale, nostro obiettivo di lungo termine per la città di Pisa, tale già da prima del mio arrivo – ha dichiarato il presidente della Port Authority di Pisa, l’ingegner
Luciano Del Seppia – Quindi sono contento di rendere l’area fruibile all’attività remiera a tutti i livelli.

Il nostro impegno è possibile anche grazie all’appoggio dell’amministrazione comunale con l’assessore Scarpa e, per questa
manifestazione nello specifico, grazie anche ai Vigili del Fuoco con cui intendo costruire una collaborazione, oltre che per le attività propriamente più attinenti al Corpo, anche in ambito sportivo”.


Per fare ciò, il presidente Del Seppia ha proposto, in sede di conferenza stampa presso l’auditorium ‘Roberto Gagliardi’ “di offrire un supporto formativo non solo dal punto di vista tecnico, ma anche medico.

 

Una proposta che spero venga accolta con entusiasmo dai nostri stakeholder, che renderebbe il Canale dei Navicelli un vero e proprio hub di riferimento per lo sport a Pisa”.


“L’amministrazione comunale è molto soddisfatta del sinergismo che si è innescato con la Port Authority e ne sostiene le attività, sposando la sua visione di lungo raggio – ha dichiarato l’assessore allo sport del Comune di Pisa,  Frida Scarpa – che va a vantaggio del nostro territorio e della nostra città.

Ringrazio la Federazione Italiana Canottaggio a Sedile Fisso per aver scelto ancora Pisa per lo svolgimento di questa manifestazione che porterà numeri importanti a livello sportivo, ma capaci anche di creare un indotto economico e turistico, e ringrazio il presidente Del Seppia che
rende disponibile il Canale dei Navicelli per le gare.

Vorrei infine sottolineare il gran lavoro dei tecnici Luca Gagetti e Alessandro Simoncini: le loro competenze ed esperienze ci permettono di attuare il nostro obiettivo di rilanciare gli sport remieri a Pisa, rendendo la città sempre più protagonista dello sport a livello nazionale”.


“Ormai è una piacevole consuetudine aprire la stagione tricolore della FICSF a Pisa con i Campionati Italiani di Fondo, potendo avvalerci di spazi ampi e di una  organizzazione collaudata per il miglior esito della manifestazione – spiega Marco Mugnani, presidente federale FICSF – I numeri sono, ancora una volta, soddisfacenti e certificano un movimento in salute nell’ambito di un 2024 ricco di impegni agonistici e giovanili. Ringrazio la VV.F. Billi Masi e la Port Authority di Pisa per l’impegno profuso per metter tutti gli equipaggi nelle migliori condizioni per poter
esprimere il proprio valore”.


“Il Canale dei Navicelli è diventato ormai un luogo al quale dare ad atleti e ad appassionati un appuntamento fisso per questa manifestazione, che replica quella del canottaggio a sedile scorrevole in un luogo peculiare – afferma Luca Gagetti, consigliere federale FICSF – dove non intervengono fattori di condizionamento ambientali tipici del fiume, facendo così emergere le reali qualità degli equipaggi, e che rende i tempi di percorrenza veritieri. Il tutto grazie al rinnovato entusiasmo della

Port Authority con il nuovo presidente e con l’organizzazione logistica della società sportiva Billi-Masi dei Vigili del Fuoco, che ringrazio insieme all’amministrazione comunale”.


“Sono contento dell’approccio del nuovo amministratore che ci consente ancora una volta di usufruire delle strutture e della logistica del canale, che già ospita gli impegni in preparazione con il galeone delle Repubbliche Marinare e che – ricorda Alessandro Simoncini, responsabile del settore giovanile della VV.F. Billi-Masi – poche settimane fa è stato anche lo spazio scelto dai fratelli Sinkovic per i loro
allenamenti: una conferma dell’attrattiva anche internazionale di queste acque.
Ringrazio l'amministrazione comunale per la vicinanza, dimostrata anche con la concessione del patrocinio alla manifestazione, l'assessore Frida Scarpa, il presidente Luciano Del Seppia e la FICSF che scommette nuovamente su Pisa per un evento di rilevanza nazionale”.


Appuntamento, quindi, in Darsena Pisana con la cerimonia dell’alzabandiera che inaugurerà questo IV Campionato Italiano di Fondo FICSF, sabato 13 aprile alle ore 11.30.



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri