none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Teatro del Popolo Migliarino
Amarcord

9/5/2024 - 11:40

Il paese di Migliarino non è nuovo ad apparire sui giornali locali.


In passato compariva spesso sui giornali con riferimenti alle note zone a luci rosse come la famosa e mitica “Costanza”, il luogo che Ettore Borzacchini definiva nel suo irriverente vocabolario labronico posto dove “ si va ‘pom pineta”. Più recentemente compaiono spesso invece notizie di appostamenti in pineta alla caccia dei nuovi residenti di colore che hanno sostituito le signorine; giovani donne oramai presenti anche dentro il paese e quindi più alla portata di mano senza bisogno di inutili viaggi lungo l’Aurelia.


E nemmeno dei numerosissimi articoli (ne ho una cartella alta un dito) sulla famosa azione di disturbo intrapresa dal vecchio Comitato di Migliarino in opposizione ad un progetto di trasformazione turistica inappropriata, invadente ed escludente della sponda destra del Serchio, al tempo affetta da una “vivacità” che a noi sembrava esuberante e scorretta.


Invece parlo del passato lontano, ma non troppo, e propongo qui (in via eccezionale avendo abbandonato il giornale da tempo) alcune foto di vecchi articoli riguardanti giovani del nostro paese autori di imprese memorabili, almeno degne di un piccolo articolo nel giornale locale.


Un paio riguardano eccellenti imprese sportive di giovani migliarinesi, mente uno parla di una impresa di grande fantasia e di cui tutti i migliarinesi possono andare fieri . Non solo per la eccezionalità dell’idea e della realizzazione ma anche per la cura dei dettagli, come la preparazione dei travestimenti atti allo scopo e di cui abbiamo una foto, compreso lo scenario (Corso Italia a Pisa) scelto per la esibizione. L’articolo non si perde in particolari ma chi ha vissuto e conosce l’evento fino alle domande in caserma dei carabinieri sul significato della sigla VATIC stampata sui travestimenti con cappuccio non potrà mai dimenticarlo.


Il tutto per ricordare anche solo un po’ della vita straordinaria che avevamo noi di Migliarino in quegli anni favolosi e segnalare che nel giorno della Festa, verso le 15,30, al Circolo ARCI ci sarà un piccolo ricordo del passato con foto e video di Chiube, alcuni quadri di Bunny (il grande Malf) e alcuni paesani stranieri invitati per l’occasione.
Vedete di non mancare.
P.G_
 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri