none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
IMAGINA
I nostri candidati
FRANCESCA CROVETTI

14/5/2024 - 17:21


Ciao a tutti. Sono Francesca Crovetti ho 39 anni e credo nelle seconde possibilità.

Sono una operatrice socio sanitaria che si occupa di minori.

Da sempre impegnata nel volontariato per quelli che la società chiama gli “invisibili”.

Ho deciso di candidarmi con la lista civica IMMAGINA San Giuliano Terme a sostegno del candidato sindaco Matteo Cecchelli perché immagino una San Giuliano inclusiva dove nessuno si senta diverso, escluso e non accolto.

Credo nella bellezza della diversità come un valore aggiunto ed un punto di partenza per creare un territorio aperto al dialogo dove i nostri giovani possano crescere sicuri e liberi da pregiudizi.

Vorrei delle scuole vive e più raggiungibili in modo tale da non costringere le famiglie ad iscrivere i propri figli in città proponendo un incremento dei trasporti locali in modo da raggiungere le varie frazioni del comune e aumentando le attività extra scolastiche.

Da sempre grande tifosa del Pisa e amante dei valori dello sport immagino luoghi di accesso libero per le attività sportive individuali e di gruppo, accessibili a tutti, per promuovere sani stili di vita ed una sana aggregazione.

Immagino una San Giuliano dove nessun cittadino sia lasciato solo, nessuno escluso.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri