none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Comunicato congiunto FdI, Lega, FI.
Astensionismo e comunicazione
“Uniti anche nella comunicazione con i cittadini”

21/5/2024 - 13:46

Astensionismo e comunicazione
“Uniti anche nella comunicazione con i cittadini”
 
A breve si terranno le elezioni europee insieme alle elezioni amministrative, che il centro destra vuole affrontare compatto anche nella comunicazione.
Dopo ogni tornata elettorale analizzando i risultati elettorali, emerge la valutazione che “qualcosa non abbia funzionato nella partecipazione”.

Di fatto una costante si ripete quando non si cambiano le basi, affermano Serena Bulleri responsabile provinciale di Fratelli d’Italia, Giorgio Tamberi e Michele Curci rispettivamente responsabili della comunicazione di Lega e Forza Italia.  Un cittadino su due con più o meno coscienza, rinuncia ad esercitare il proprio diritto-dovere costituzionale di voto, le ragioni sono molteplici, ma forse una che si è sviluppata nel tempo è la perdita di fiducia verso le Istituzioni. Seppure ad oggi nessuno ha una risposta immediata all’astensionismo, il centro destra unito darà il suo contributo non solo nella scelta di candidati credibili, ma anche nella comunicazione che i nostri partiti intendono fornire a tutti.

Abbiamo ricevuto e accettato con grande senso di responsabilità la decisione di un coordinamento della comunicazione del centrodestra. I tempi tecnici per fornire il nostro contributo ci sono, abbiamo quindi deciso di unire le nostre energie comunicative per permettere ai cittadini della provincia di Pisa di ricevere sempre comunicazioni tecniche e comunicati stampa precisi e puntuali sui programmi di mandato dei candidati sindaco, perché ci interessa riavvicinare i cittadini alle Istituzioni, lo abbiamo nel nostro DNA politico, ed è per questo che faremo anche noi la nostra parte. Focalizzandoci sulle amministrative della nostra provincia emergono a vario titolo la questione della condivisione delle scelte politiche, dell'immobilismo diffuso, del pedaggio sulla Superstrada Fi-Pi-Li, della viabilità; lasciamo nei dettagli la parola ai vari candidati, a noi solo il compito di rendere accessibile a tutta la cittadinanza informazioni in tempi rapidi.

I Comuni che andranno al voto sono popolati di persone ricche di esperienza e passione politica, di desiderio di cambiare, di entusiasmo e voglia di partecipazione, il nostro dovere è essere capaci di farci interlocutori di questo sentimento, per questo abbiamo deciso di partire dalla comunicazione con i cittadini fornendo tutto il nostro supporto.
 

 
 
 
 

Fonte: Serena Bulleri, Giorgio Tamberi e Michele Curci Responsabili comunicazione provinciali Fratelli D'Italia, Lega e Forza Italia
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri