none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Bocca di Serchio
Poveri.......................................................

22/5/2024 - 11:55




Questa volta i puntini non sono di sospensione ma i peggiori aggettivi che una persona civile affibbierebbe a un, due, non si sa, mentecatto che ha rubato la targa che ricordava “quelli del Serchio”, targa apposta sul muro di un casolare dove erano stati dislocati i militari della decima MAS, marinai che usavano siluri da posizionare sotto le navi nemiche durante l’ultima guerra, i noti “maiali”.
Chi sono ora i “maiali” che hanno rubato la targa?
Nostalgici che si glorieranno di un ricordo così particolare?
O l’altro tipo di nostalgici che odiano quell’amor di Patria?
Difficile attribuire la colpa, resta il fatto che una parte di noi si senta offesa e defraudata di un toccante ricordo, non di guerra sia ben chiaro, ma di coraggio!

Fonte: foto di apertura è stata inviata alla Voce da un turista, quella della targa originale è di archivio.
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

22/5/2024 - 19:47

AUTORE:
Luisa

Qualunque sia lo scopo, qualunque sia l'intenzione, qualunque sia il messaggio subliminale che vuole trasmettere...è stata una squallida, vile, inqualificabile depredazione!