none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
2 Giugno 2024 Festa della Repubblica. La Costituzione della Repubblica Italiana.

1/6/2024 - 7:17


2 Giugno 2024 Festa della Repubblica. La Costituzione della Repubblica Italiana.
Scrivere la Costituzione della giovane Repubblica Italiana appena formata  fu una impresa complessa, lunga e tormentata. Mettere definitivamente d'accordo per iscritto gli ideali, i principi, le esigenze e i pareri di tutte quelle persone di diverse  origini culturali,  politiche, religiose, etniche fu un lavoro complesso non sempre pacifico che  durò a lungo.
La Costituzione infine fu redatta il 27 dicembre 1947 da 70 uomini e 5 donne .
Vogliamo qui in particolare ricordare l'opera di instancabile tenace mediatrice, esperta ed autorevole  della senatrice Lina Merlin che riuscì a fare inserire nell'articolo 3 la parola “sesso”.
Articolo 3. Tutti  i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, eccecc.
Fu una vera lotta praticamente di lei contro tutti i  cui ideali di eguaglianza prefiguravano l’esistenza di cittadini neutri. Ma Lina Merlin da tempo era attiva tra le lavoratrici della terra, delle fabbriche, delle risaie e conosceva bene la discriminazione delle donne rispetto ai diritti degli uomini. Lina Merlin fu irremovibile. Spiegò, portò dati ufficiali per far capire l’importanza di inserire quella semplice parola di cui nessuno allora aveva capita la portata rivoluzionaria. Che poi questo articolo come altri della Costituzione non venga applicato  lo sa chiunque viva nel mondo ma  d allora abbiamo  gli strumenti legali per dire che anche in quel caso si sta compiendo un reato.
Nel tempo da allora si sono formati  gruppi di donne avvocate,  giuriste , costituzionaliste, studiose delle leggi che svolgono il prezioso lavoro di indicare, segnalare, denunciare quando quell'articolo non viene applicato e  si sta quindi compiendo un reato.

Buona Festa
In rete con pazienza si possono trovare tutti i documenti dei dibattiti che portarono alla stesura della Costituzione della Repubblica Italiana.

 

La Redazione di Spazio Donna
 



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

3/6/2024 - 11:26

AUTORE:
Daniela

Ed eccole le 5 donne della Costituzione:
Maria Federici, Lina Merlin, Nilde Iotti, Teresa Noce e in un secondo momento Angela Gotelli
mi piace pensare a loro tutte come donne coraggiose e incredibilmente proiettate al futuro! grazie per questo articolo e per averci ricordato che le donne anche in minoranza netta possono fare la differenza!!!

1/6/2024 - 21:40

AUTORE:
AUTRICE Costanza

Vorrei tanto, lo spero almeno, voglio augurare una partecipazione attiva e convinta della difesa della Repubblica Democratica perche', anche se perfettibile, è la migliore forma di governo che sia mai stata sperimentata...e non somiglia neppur lontanamente alla sorellastra Democratura