none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
PER LE VIE DI VECCHIANO

3/6/2024 - 7:33



Per le vie di Vecchiano
Sono cresciuta a Vecchiano, un luogo che amo profondamente.
Di recente, mentre passeggiavo per le sue strade, mi sono resa conto di una realtà sconcertante: non ho trovato nessuna strada dedicata alle donne. Tutte le vie che ho incontrato portano il nome di uomini illustri, eroi, politici.
Questo mi ha spinta a fare una ricerca più dettagliata della zona ed ho trovato un parcheggio creato da poco in San Frediano che porta il nome Mahsa Amini. Questa donna fu arrestata nel 2022 e trovata morta in circostanze sospette per aver indossato l’hijab in modo allentato.
Mahsa è stata una delle tante donne coraggiose ma ci sono state molte altre donne che purtroppo in confronto agli uomini sono state dimenticate o non abbastanza valorizzate.
Forse perché la storia è stata per lungo tempo scritta dagli uomini, lasciando in ombra i contributi delle donne.
Eppure, il mondo è stato plasmato anche dalle loro azioni e dalla loro visione.
Penso a donne come Marie Curie, che ha rivoluzionato la scienza con le sue scoperte nel campo della radioattività.
Oppure Rosa Parks, una donna coraggiosa il cui atto di protesta ha scosso le fondamenta della lotta per i diritti civili.
Ci sono molte altre donne straordinarie che meritano di essere ricordate:  Malala Yousafzai, che ha lottato per l’istruzione delle ragazze nonostante le minacce alla sua vita e Frida Kahlo, che ha usato l’arte per esplorare temi d’identità, dolore e resilienza.
Queste donne hanno sfidato le convenzioni sociali e hanno fatto la differenza non solo per se stesse, ma per intere generazioni contribuendo in modo significativo alla nostra storia e al nostro progresso.
 
La loro mancanza di riconoscimento nelle strade del mio paese riflette una disuguaglianza persistente nella nostra società.
E’ tempo di dare loro il riconoscimento che meritano, non solo nella storia globale, ma anche nelle strade dei nostri quartieri. Solo così possiamo costruire una società più equa e inclusiva, dove tutti sono valorizzati per il loro contributo, indipendente dal genere.
 
Serena Corti

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

4/6/2024 - 10:44

AUTORE:
AUTRICE Serenella

Io credo che sia semplicemente una constatazione, è una aspetto della nostra storia che può non essere gradito ma che rispecchia la "moda" di quel modo di fare che segue l'onda del momento, che si assuefà alle scelte del tempo...chissà cosa troveranno da ridire i posteri, quante imprecisioni o errori modaioli che a noi sembrano del tutto inerenti ai tempi che stiamo vivendo...

3/6/2024 - 21:42

AUTORE:
AUTRICE Elisa

Cara Serena, è proprio vero ciò che hai scritto.
Complimenti per la tua sensibilità in tal senso.