none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
. . . non siamo sui canali Mediaset del dopodesinare .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
SAN GIULIANO
Aveva bevuto troppo: sequestrato scooter a un albanese a Orzignano

19/10/2010 - 7:08

 

 

Il sequestro dello scooter e una multa alquanto salata non sono bastati a smorzare la strafottente esuberanza di un albanese quarantunenne finito con lo scooter contro un palo della segnaletica stradale per il troppo alcol ingerito. L’episodio è avvenuto a Orzignano alle 20 di sabato, all’incrocio tra via Cellini e la via di Vittorio.

Tre sanzioni amministrative per complessivi 2295 euro e il sequestro dello scooter a lui intestato non l’hanno intaccato più di tanto al punto di concedersi il lusso di sbraitare pronunciando frasi incomprensibili.

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

1/11/2011 - 15:36

AUTORE:
CITTADINA ITALIANA E ALBANESE

Sono veramente stupita da come, in questa bella e simpatica piazza di incontro e di scambio delle più varie notizie e di informazione su significative iniziative culturali che è la Voce del Serchio, si continui a riciclare passivamente notizie dal TIRRENO senza considerare ancora una volta che rimarcare la nazionalità del trasgressore come elemento significativo per la notizia serve solo a fomentare discriminazioni e ad incoraggiare atteggiamenti ostili nei confronti di civili persone incolpevoli.