none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
MORTE PESCINI, GALLETTI E NOFERI (M5S):
none_a
di Gianluca Gambini
none_a
LISTA FORZA ITALIA - NOI MODERATI - PLI COMUNICATO STAMPA
none_a
Dichiarazione della candidata a Sindaco di San Giuliano Terme Ilaria Boggi.
none_a
A cura di Annalisa Girardi
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
PISA PROVINCIA
Curci (Idv): preoccupante clima di intolleranza verso gli omesessuali

19/10/2010 - 7:20

INTERVENTO

 

Solidarietà al consigliere provinciale di Firenze Cresci

 

Apprendo con estrema amarezza degli attacchi personali, e non politici, al consigliere provinciale di Firenze e amico Alessandro Cresci al quale va tutta la mia stima e il mio sostegno. Chiedo pubblicamente adesso e chiederò nelle sedi del partito che venga aperta subito un'indagine interna che porti all’espulsione immediata di tale "Enrico da Pisa" e di eventuali complici; nell'Italia dei Valori non c'è posto per l’omofobia e per gli attacchi di natura religiosa. Questo tale "Enrico da Pisa", formulo un ipotesi, magari è un bravo informatico molto sicuro di sé, ma come è ben noto, tutti lasciamo delle tracce nella rete; gli strumenti informatici esistono per scoprire chi sia e mi auguro che questo avvenga il prima possibile. Sicuramente è un codardo che non ha il coraggio di confrontarsi con il Cresci alla luce del sole e che ha attaccato sul piano personale e non politico una persona a pochi giorni dal Congresso regionale, quasi a seguire uno schema studiato a tavolino. Esprimo piena solidarietà e sostegno ad Alessandro Cresci nel pieno rispetto dell’art. 3 della nostra Costituzione. Ricordo inoltre che i capigruppo di maggioranza della Provincia di Pisa hanno presentato nel febbraio 2010 una mozione, approvata dal Consiglio provinciale, "sul preoccupante clima di intolleranza e violenza esistente nel paese nei confronti delle persone omosessuali".

Michele Curci

Capogruppo Italia dei Valori Provincia di Pisa

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri