none_o

Un lettore scrive un post al giornale lamentando un uso disinvolto del nostro litorale con comparsa di ombrelloni e sdraio, molta gente che prende il sole e fa il bagno, altri a fare le arselle. La polizia municipale, interpellata, riferisce che non può intervenire perché manca una delibera dell’Amministrazione che detti le regole da applicare sulla spiaggia.

 



Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Mascherine, le prime dieci in edicola fino al 15 giugno
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Qualcuno sostiene che la Boschi è in realtà un anziano .....
. . . e giornalisti.
Non sempre sono Da-Cordo con .....
. . . . . . . . . . . . 1 perchè Renzi è un bagliniano. .....
Tanti saluti da parte di Franca al caro Sergio Mattarella. .....
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
TOSCANA
Un'unica cabina di regia per la promozione del turismo toscano

27/10/2010 - 7:26

L’assessore ne ha parlato a Firenze al convegno dell'European House Ambrosetti


Scaletti: «Alla Toscana serve un’unica cabina di regia»

Importante non disper dere immagine e risorse. La questione dell'Iva

 

di Tiziano Carradori
Firenze Cabina di regia unica nel settore della promozione turistica, un impegno convinto per l'armonizzazione dell'Iva la cui aliquota differenziata oggi penalizza il nostro Paese, rimodulazione delle funzioni di Toscana promozione e finanziamenti ai progetti più validi, gestibili e sostenibili: sono stati questi i temi che l'assessore regionale al turismo, Cristina Scaletti, ha toccato nel corso del suo intervento di questa mattina alla tavola rotonda dedicata al piano di sviluppo per la competitività nel turismo, organizzata dall'European House Ambrosetti, il gruppo italiano di professionisti con sedi in Italia e in molti continenti.
«Stiamo lavorando -- ha spiegato infatti l'assessore - per dare una cabina di regia unica al turismo toscano, perchè è necessario evitare una dispersione della nost ra immagine oltre che di risorse economiche. Affiancheremo a questa riforma un'azione convinta per ottenere un'armonizzazione dell'Iva nel settore turistico, visto che oggi Paesi come la Spagna traggono vantaggi notevoli da un'aliquota che per loro è al 5% e per noi al 10 o al 20%».
Cristina Scaletti ha sottolineato che è in fase di realizzazione e da perfezionarsi con le Province, il percorso che porterà all'abolizione delle Aziende per il turismo e alla riorganizzazione del sistema toscano di promozione turistica.
«Insieme a questo infatti -- ha precisato l'assessore -- rimoduleremo le funzioni di Toscana Promozione. Il turismo costituisce un settore di importanza strategica, rappresentando più del 10% del Pil, e noi intendiamo cercare di renderlo ancora più oggetto di interesse, arrivando persino ad implementare le risorse che destiniamo alla promozione, investendo maggiormente in quei progetti che giudichiamo più ; validi, gestibili e sostenibili».
Scaletti ha sottolineato infine la sua volontà di continuare nella direzione del potenziamento del portale unico del turismo toscano (www.turismo.intoscana.it), diventato il terzo più visitato d'Europa, per favorire la vocazione dei turisti a prenotare o scegliere le proprie vacanze on line.

Fonte: Regione Toscana
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: