none_o

La Sanità Toscana sta vivendo un periodo di grande crisi e i Pronto Soccorso sono prossimi al collasso. Paramedici che fuggono e medici che non si trovano rendono la situazione drammatica a cui si aggiunge il ricorso improprio ad una struttura d’urgenza per cause banali e la nuova maleducazione dei pazienti.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Elezioni del 25 settembre 2022
none_a
Invece di strillare cose assurde, leggi e informati. .....
. . . non vengono messi da un simpatizzante a nome .....
Saranno gli elettori a decidere con il proprio cervello .....
Che tu sia militante, simpatizzante o che tu voglia .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Di Umberto Mosso (a cura di BB Red, VdS)
none_a
di Michele Curci - Coordinatore comunale Forza Italia Cascina
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Verso le elezioni del 25 settembre 2022
none_a
di Tonino Frisina, scrittore
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Dalla rivista Toscana Economy
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
VECCHIANO
Maltempo: situazione critica ma non drammatica. La pioggia caduta domenica

1/11/2010 - 8:18

VECCHIANO.

  

Situazione critica, ma non drammatica a causa del maltempo che ha funestato il fine settimana. Anche se è atteso un peggioramento e quindi la giornata di oggi potrebbe essere ben più difficile.
Allagamenti si sono verificati soprattutto nelle zone di campagna a Vecchiano e San Giuliano - dove c’è stata anche qualche protesta da parte dei cittadini - mentre Pisa non ha vissuto particolari disagi.

Quanto alla zona di Vecchiano, secondo i dato forniti nel pomeriggio dal Consorzio di Bonifica Versilia Massaciuccoli, i livelli di acqua del lago erano stabili attorno ai trenta centimetri sopra il livello del mare. Le idrovore attorno al lago erano accese per cercare di togliere acqua dalle campagne dove alcuni canali di bonifica hanno tracimato nei campi.
È stata posizionata una pompa mobile azionata da trattore (gazzina) nella macchia di Migliarino in supporto a quella già messa dai Salviati: insieme riescono a togliere acqua al ritmo di 1000 litri al secondo.

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DI IERI DEL CONSORZIO DI BONIFICA

 

Dalla sala operativa del Consorzio di Bonifica si torna a ben sperare.

Sembra infatti rientrare la situazione dei fiumi, inclusa la zona del torrente Baccatoio, al confine tra i comuni di Pietrasanta e Camaiore. L’inversione di tendenza è confermata.

Resta comunque attivo il controllo agli impianti idrovori, tutt’ora in funzione, e sui punti più critici del territorio.

Gli impianti rimarranno in funzione per tutto il tempo necessario a svuotare gli invasi, domani infatti permane lo stato di allerta gialla sul territorio fino alle 23,00 (fonte: Centro funzionale Regione Toscana)

 

IN PIENA I FIUMI DELLA VERSILIA

 

Dopo i canali di bonifica, in molti casi più bassi del livello del mare, le forti piogge hanno mandato in piena anche i principali fiumi della Versilia.

Questa la situazione dei principali fiumi partendo da nord:

 

 

 

Fiume Versilia:

Registrata la piena del fiume Versilia. Il livello è tale che è entrato in funzione lo sfioratore, cioè il tratto di argini interrotti che collegano il fiume al Lago di Porta. La punta massima di piena è stata toccata alle 18,30 e i dati rivelano una inversione di tendenza.

Non desta preoccupazione il livello di piena registrato, nonostante i livelli siano interessanti.

Intanto, sempre in via precauzionale verranno sistemati circa 200 ballini di sabbia sul canale acque alte Bagno, che corre lungo la via dell’arginvecchio. Gli uomini stanno lavorando con l’ausilio di fotocellule elettriche messe a disposizione dalla Protezione Civile di Camaiore.

 

LA PIOGGIA CADUTA IERI DOMENICA

.

Situazione critica in Versilia. Il Lago sale a + 33 cm. Impianto idrovoro della Bufalina acceso e scolma 10.000 litri al secondo.

Questi i dati delle cumulate di pioggia (ovvero quanto ha piovuto dalla mezzanotte di ieri fino alle 19,00)

 

Lago di Massaciuccoli

Pluviometro        Cumulata (mm)

Torre del Lago        100,2

Viareggio 1             116,2

 

Tratto Pisano

Pluviometro          Cumulata (mm

Ripafratta                  81,6

Vecchiano                80,4

Bocca di Serchio       87,2

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri