none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Il chiarimento dell'assessore Roberto Sbragia di F.Italia
none_a
FI Pisa
none_a
di MARIA ANTONIETTA SCOGNAMIGLIO
none_a
Madonna dell'Acqua, 7 agosto
none_a
di Andrea Paganelli, politico
none_a
di Lino Banfi
none_a
Mazzeo allo Scolmatore di Pontedera
none_a
#fabiopolisindaco #polisindaco #cascina2020
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
Marina di Pisa, 7-8-9 agosto
none_a
Tirrenia, 8-9 agosto
none_a
Tirrenia
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Pontedera, 30 luglio
none_a
Marina di Pisa, 1° agosto
none_a
FIAB-Pisa
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
PISA
Anche i giovani socialisti pisani partecipano a Firenze a "Prossima fermata Italia"

6/11/2010 - 6:58

Alla iniziativa “prossima fermata, Italia” organizzata dal sindaco di Firenze Matteo Renzi, parteciperà anche una delegazione della FGS Toscana ed interverrà anche il suo segretario, Luca Baragatti.

Finalmente nella sinistra si presenta un’occasione che fino a questo momento era mancata; un evento che da la possibilità a tanti giovani di provare a mettere un tassello per creare l’Italia del domani, quella dove vivranno.

Noi Giovani Socialisti già da tempo lavoriamo su progetti innovativi per il nostro paese; da anni PROPONIAMO risposte ai problemi attuali e futuri (tipico della nostra cultura laica-riformista) senza però ottenere molta visibilità da parte dei media. Questa quindi può essere un'ottima occasione per mostrare ad un pubblico più ampio le proposte socialiste, idee che in molti paesi europei portano le sinistre al governo.

Maligne ed infondate le accuse che ci sono state rivolte da alcuni, secondo i quali la FGS e i socialisti si appresterebbero a confluire nel PD. Il PSI e la FGS appartengono ad un’altra storia, ad un altra cultura, che passa da Zapatero a Papandreou fino a concludersi con Tony Blair e, perché no anche in numerosi tratti, con Obama.

Una cultura di governo e di rapporti sempre aperti con tutti in particolar modo con il partito di riferimento della sinistra (appunto il PD) nel quale rivediamo in Renzi la capacità di promotore di un cambiamento che, sia W.Veltroni ieri che Bersani oggi non riescono né possono più a rappresentare. Vediamo in parte attuata oggi in questa iniziativa, ciò che Bersani PROMISE ieri al nostro congresso a Perugia, un tavolo aperto e franco, con tutta quell’area Riformista del centro sinistra sui TEMI per una nuova Italia, una grande conferenza programmatica di tutto il centro sinistra per il nostro paese.

Potevamo noi socialisti, con la nostra cultura, sottrarci a tutto ciò? Credo proprio di no!

 Rossi Valerio - Coordinatore FGS Pisa

 

“Una delegazione dei Giovani Socialisti sarà presente da domani a Firenze alla Stazione Leopolda per l’iniziativa promossa da Matteo Renzi ‘Prossima Fermata Italia’ ”.

Così Luca Baragatti, Segretario Regionale dei Giovani Socialisti Toscani, conferma l’interesse per l’iniziativa.

“Nell’attuale situazione di sbando che sta vivendo la politica italiana, quest’evento – continua Baragatti – rappresenta una delle poche soluzioni per uscire da questo stato di instabilità perché il Paese ha bisogno di una classe dirigente rinnovata che stia lontana da immoralità e concentri l’attività politica nell’esclusivo intesse dei cittadini”. “Rinnovare la classe politica, non solo in base all’età anagrafica, ma anche e soprattutto facendola scegliere agli elettori ripristinando le preferenze .

Firenze – conclude Baragatti- deve essere una tappa fondamentale per il rilancio di un centro- sinistra che pensa in modo riformista lontano da quel giustizialismo che sembra non avere grosso appeal e interesse tra gli Italiani”.

Luca Baragatti

Segretario Fgs Toscana

Fonte: Comuniato
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: