none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . i fischi per fiaschi è la tua attitudine principale?
Se .....
. . . manca l'acqua, il presidente Schifani raziona .....
. . . caro Mirko, io non ho chiesto di mettere un .....
. . . Mario.
Mario ir mì 'ugino mi disse: sei venuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
SAN GIULIANO
Apre uno sportello a tutela degli animali: sottoscritto un protocollo

6/11/2010 - 7:26

DALLA PARTE DEGLI ANIMALI

APRE UNO SPORTELLO A S.GIULIANO TERME

PROTOCOLLO DEL COMUNE CON GLI ANIMALISTI

 

 

SAN GIULIANO - Gandhi coerente e irraggiungibile leader mondiale della non violenza affermava che "La grandezza di una nazione puo' essere giudicata in base al trattamento che riserva agli animali". E probabilmente vale la stessa cosa per un Comune che se pur piccolo da anni dimostra sensibilità e attenzione verso i cosiddetti animali "non umani".

 

Con l’apertura di un vero e proprio sportello pubblico per la tutela degli animali supportato da un protocollo con le associazioni animaliste e protezioniste, San Giuliano Terme fa un ulteriore passo verso quella "grandezza" etica e civica sostenuta da Gandhi. L’iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato Francesco Verdianelli, Ass. all’ambiente e agricoltura, Antonella Beconcini e Tiziana Scognamiglio, per l’Associazione "Gatti Mammoni", Anna Paola Guglielmotti, per l’"Associazione Salvezza Animali", Teresa Barchigiani per l’ENPA – Sez. S. Giuliano Terme.

 

L’inaugurazione è prevista, con la partecipazione allargata a tutti i cittadini e ai loro "migliori amici", il 22 novembre alle ore 10.00 presso la sede dello Sportello è in via Niccolini n° 40 (piano secondo), di proprietà comunale (di fianco alla sala di consiglio comunale). Le associazioni che presidieranno lo Sportello riceveranno il pubblico ogni lunedì dalle ore 10,00 alle ore 12.00 e si impegnano ed effettuare, in collaborazione con l’assessorato all’ambiente del Comune, le seguenti attività:

 

 raccolta di istanze, suggerimenti, segnalazioni di maltrattamenti o condizioni inadeguate, inoltrate da cittadini e associazioni relativamente agli animali che vivono sul territorio comunale; loro trasmissione agli uffici ed organi competenti; azioni di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali d’affezione e azioni di prevenzione del randagismo, con informazione alla cittadinanza; informazione sui servizi presenti sul territorio comunale (veterinari, guardie zoofile, associazioni animaliste/ambientaliste, canile sanitario intercomunale di Ospedaletto) e relative competenze (maltrattamenti, smarrimento o ritrovamento animali, vaccinazioni); collaborazione con soggetti ed enti preposti alla cura e gestione degli animali presenti nell'ambiente urbano (Servizi veterinari dell'ASL, Servizio Ambiente del Comune, Polizia Municipale); promozione di progetti e programmi d'intervento, da sviluppare di concerto con l’Amministrazione Comunale e con altre associazioni, finalizzati alla tutela dei diritti e del benessere degli animali d'affezione e selvatici presenti nel territorio; organizzazione di eventi e manifestazioni specifiche, campagne informative e di sensibilizzazione;divulgazione di materiale informativo, didattico, normativo, riguardante gli animali domestici e selvatici presenti sul territorio comunale e la predisposizione, con cadenza annuale, del censimento delle colonie feline in collaborazione con gli Uffici comunali.

 

 Altro obbiettivo è quello dell’armonizzazione del regolamento urbanistico a quello di tutela degli animali. Sarà fatta inoltre una riflessione peNell’ambito del Protocollo sono previste riunioni plenarie e un albo delle associazioni animaliste e non solo, che intendono aderire all’iniziativa.

Fonte: Uffiio stampa del Comune
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri