none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
. . . che su questo ci intendiamo. Sai qual è il .....
. . . . . . . . . . . . hai dimenticato di dire che .....
. . . per fiaschi ? In Sicilia mancano acquedotti, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
SAN GIULIANO
L'Italia dei valori chiede una nuova stima per il riscatto delle aree Peep

14/11/2010 - 7:58

L’Italia dei Valori chiede una nuova stima per il riscatto delle Aree P.E.E.P.

 

 

Il mese scorso il Consiglio comunale di San Giuliano Terme ha approvato, senza il voto favorevole dell’Italia Dei Valori, il Regolamento che disciplina le modalità per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà degli immobili costruiti in edilizia convenzionata.

Questo importante appuntamento, da tempo auspicato da tutti i cittadini proprietari di un alloggio, rischia di trasformasi un vero e proprio salasso per questi ultimi a causa delle altissime valutazioni proposte. L’Italia dei Valori di San Giuliano Terme, molto sensibile alla tutela dei diritti delle famiglie che con obiettivi sacrifici hanno realizzato la propria abitazione tramite un piano PEEP, si è da subito attivata per documentare l’inadeguatezza della valutazione.

 

L’Amministrazione Comunale, al fine di quantificare gli importi dovuti dai cittadini si era rivolta all’Agenzia del Territorio U.T.E. di Pisa commissionandole la stima del valore attuale del terreno sul quale insistono le abitazioni e di conseguenza in applicazione delle normative vigenti la stima del valore di ‘riscatto’. Ebbene, per ogni unità abitativa dell’area PEEP del capoluogo, la stima redatta dall’Agenzia quantifica il valore per passare dal diritto di superficie del terreno alla piena proprietà dello stesso, in 23.700 € di media, a cui necessariamente vanno aggiunti gli oneri tributari e notarili.

 

Una cifra non equa da richiedere alle famiglie, sotto più punti di vista. Gli assegnatari tra l’altro erano già proprietari del terreno avendolo autonomamente acquistato in precedenza e ceduto bonariamente al Comune. Nella valutazione inoltre non sono stati adeguatamente tenuti presenti numerosi altri elementi (volumetria realizzata, tipologie e categorie degli alloggi, ed altri). In buona sostanza ci appare disatteso lo spirito stesso delle varie leggi intervenute sull’edilizia popolare e quindi la possibilità di acquisire il pieno titolo del terreno.

L’abbattimento del valore della stima del 40% autonomamente apportato dall’Amministrazione Comunale unitamente al decurtamento di 10 anni dei vincoli temporali per una libera vendita è stato molto importante, ma non riesce a contemperare un costo di partenza così lontano da una giusta determinazione.

 

E’ con intento, propositivo ma anche risolutivo, che come forza politica invitiamo l’Amministrazione Comunale ad attivarsi per richiedere una nuova stima all’Agenzia del Territorio; procedimento questo consentito dalla legge sull’autotutela in merito agli atti amministrativi, la quale, osservando le nostre precise e puntuali segnalazioni, possa ridefinire il quantum dovuto.

Le famiglie dei vari comparti auspicano che una adeguata applicazione delle normative vigenti, possa rispondere alle loro giuste aspettative, e di conseguenza non veder trasformato un loro diritto in una vessatoria richiesta pecuniaria.

Italia Dei Valori San Giuliano Terme

Fonte: Comunicato Idv
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri